NIKE – ART OF FOOTBALL /1-1

Da un lato, l’arte, da sempre espressione delle tendenze culturali. Dall’altro il calcio, fenomeno planetario che trascende i limiti dello sport e diventa palcoscenico, religione, linguaggio universale, stile di vita. […]

ART_OF_FOOTBALL.jpg
Da un lato, l’arte, da sempre espressione delle tendenze culturali. Dall’altro il calcio, fenomeno planetario che trascende i limiti dello sport e diventa palcoscenico, religione, linguaggio universale, stile di vita.

Il calcio e l’arte hanno qualcosa in comune: entrambi suscitano emozioni. E nel 2008, anno della 13a edizione dei Campionati Europei di calcio, il nuovo progetto ART OF FOOTBALL /1-1 firmato NIKE vuole mostrare come queste emozioni convivono, interagiscono e si evolvono.

Il progetto ART OF FOOTBALL sarà presentato su un sito Internet creato per l’occasione: www.Nike1-1.com. Il brief è semplice: artisti di tutta Europa – registi, fotografi, graffitisti e illustratori, ancora studenti o già promettenti professionisti – sono invitati a presentare creazioni originali sul tema “Art of Football”. Il mezzo espressivo, le dimensioni, l’argomento, il punto di vista e il contenuto dell’opera sono a totale discrezione dell’artista.

Le opere saranno esposte sul sito nike1-1.com

Nike ha affidato a Nick Knight e al suo SHOWStudio la direzione del progetto Nike 1/1, che vede inoltre la partecipazione di una vasta schiera di artisti di fama internazionale, riuniti nel collettivo “1/1 Associates”.

Il 15 aprile 2008, Nick Knight inviterà ufficialmente tutti gli artisti del cinema, della fotografia, del design e dello spettacolo a creare un “pezzo” originale che dia una nuova interpretazione del calcio e a inviarlo su nike1-1.com. Le opere pervenute verranno non solo presentate sul sito Nike 1/1, ma anche su SHOWstudio.com per una selezione delle migliori creazioni.

Tutte le opere inviate al sito nike1/1 entro il 12 maggio 2008 saranno valutate da NIKE e SHOWstudio collettivo “1/1 Associates” in rappresentanza di vari paesi europei e del Sudafrica.

Infine, l’opera più originale verrà immortalata in modelli Nike Dunk in edizione limitata, venduti nei templi del culto sneaker di tutta Europa.in vista della selezione di una rosa ristretta di 11 artisti.

Gli artisti del collettivo “Nike 1-1 Associates” sono:
SOLVE SUNDSBO (Svezia) , GARETH PUGH (Regno Unito), ALICE HAWKINS (Regno Unito), EWEN SPENCER (Regno Unito), MIKE & REBECCA (Regno Unito), DOMINIQUE WILCOX (Regno Unito), VHS (Portogallo), JOEL TETTAMANTI (Svizzera), CLAUDIO SINATTI (Italia), ARTEMY LEBEDEV (Russia), GREGOIRE ALEXANDRE (Francia); SIMON SAYS (Francia), PFADFINDEREI (Germania); ERDIL YASAROGOLU (Turchia); SILVIA PRADA (Spagna), KAHYA (Arabia Saudita).

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

San Salvario Emporium

Dal 2013, San Salvario Emporium è il market open air che anima le vie di Torino ogni domenica del mese. Abbiamo parlato con i ragazzi protagonisti della trasformazione di questo quartiere multietnico.

Birra Raffo e street artist: etichetta limited per la riqualificazione di Taranto

Birra Raffo si rifà il look con le nuove etichette limited edition disegnate dagli street artists Mr. Blob e Stencil Noire

DIESEL lancia il legal fake DEISEL

Mentre impazza la moda intorno ai loghi, DIESEL lancia una campagna audace destinata a far parlare di sé. Anzi, non una campagna, ma un vero e proprio brand: DEISEL.

Ultimi Articoli

DESIGN

Drinkinfinity, la bottiglietta d’acqua del futuro targata Pepsi

Il colosso statunitense risponde alla crisi delle bevande gassate con un superfood dedicato ai salutisti. Riuscirà a fare breccia nel nostro cuore?

FLASH

Le ultime tendenze nel mondo dell’arredamento: è sempre più diffuso l’acquisto online

Anche il settore dell’arredamento procede a gonfie vele con le vendite online.

MUSIC

THE PINK FLOYD EXHIBITION: THEIR MORTAL REMAINS

Dopo l’enorme successo al Victoria and Albert Museum di Londra, la prima tappa internazionale a Roma della mostra già visitata da più di 400.000 persone

Top