Diana F+ SLR adaptor

The Diana Family has grown and the plastic revolution continues with the new Diana F+ SLR Adaptors. Adding a little style and Diana F+ extravaganza to a Canon or Nikon […]

slr

The Diana Family has grown and the plastic revolution continues with the new Diana F+ SLR Adaptors. Adding a little style and Diana F+ extravaganza to a Canon or Nikon has never been easier. In the twinkling of an eye the Diana F+ Adaptors link ALL Diana F+ lenses with ALL Canon EOS SLR and Nikon F SLR cameras, enabling a whole new range of stunning effects. Super-saturated colours, unpredictable blurring and random contrast are waiting to take over the unknowing cameras out there.

Schermata 2010-01-14 a 21.31.50

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

Knitted Camouflage

La serie fotografica di Joseph Ford gioca sull’effetto camaleontico dato dalle realizzazioni a maglia di Nina Dodd.

Impossible Project, mai più senza Polaroid

A che serve questo dannato mondo meccanico? A che serve una calcolatrice scrivente, quando hai davanti almeno tre device che ti possono aiutare a mettere insieme tutti i numeri di […]

Le combophoto di Stephen McMennamy

Il fotografo e art director Stephen McMennamy, di base ad Atlanta, realizza originalissimi mashup con foto apparentemente ordinarie e senza alcun nesso tra loro. Il risultato è ironico e di […]

Ultimi Articoli

FASHION

Levi’s Sportswear Spring Summer 2018

Levi’s rilancia il logo storico delle Olimpiadi di Los Angeles 1984 con una nuova collezione spring/summer per l’uomo e la donna.

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

Top