Barcellona sotto zero

Los Frios

Dal 16 al 18 settembre la temperatura di Barcellona scenderà di qualche grado sotto lo zero: la città catalana si prepara infatti ad ospitare un’interessante mostra di frigoriferi riconvertiti in opere d’arte.

Alla stazione Francia un collettivo di artisti cubani contemporanei, Los Frios, dislocherà ben 52 frigoriferi in disuso, personalizzati, trasformati e riconvertiti, da ciascun artista, in tanti oggetti diversi: una macchina d’epoca, un cuore gigante attraversato da una freccia, un giardino in verticale.

Se vi state chiedendo perché tanto interesse da parte degli artisti cubani per i frigoriferi, ecco la spiegazione: nel 2006 il governo di Cuba decise di eliminare i freezer nordamericani anni 50 a causa dell’alto consumo energetico che arrecavano, sostituendoli con alcuni esemplari più piccoli cinesi. A partire da questa Rivoluzione Energetica gli artisti dell’Havana decisero di riscattare i vecchi frigoriferi e render loro omaggio esponendoli e mostrandoli al mondo intero.

Ecco il significato dell’originale mostra che, dopo Parigi, Milano e Madrid, approda questo giovedì a Barcellona.

LosFrios

LosFrios

LosFrios

POTREBBERO INTERESSARTI
One Response