Packard Bell DOT S

Abbiamo scoperto il restyling di un brand che molti di noi ricorderanno dai celebri spot degli anni 90: Packard Bell. Dimenticate le offerte del vecchio pc fisso. A conferma che il connubio […]

Abbiamo scoperto il restyling di un brand che molti di noi ricorderanno dai celebri spot degli anni 90: Packard Bell. Dimenticate le offerte del vecchio pc fisso. A conferma che il connubio tra tecnologia e design si fa sempre più indissolubile e indispensabile, il brand ha lanciato due nuovi Netbook 10 pollici: Dot S e Dot S fiori. Come Polkadotters abbiamo avuto il piacere di vederli da vicino, di provarli e di apprezzarli per le loro linee essenziali e pulite che a noi piacciono molto.

Nati con l’obiettivo di ottimizzare la mobilità, i netbook, sia nella versione classica che nella versione “fiori”, sono anche molto leggeri (1,1 kg), sottili ed estramemente pratici. Tra le peculiarità un comodo tasto “social networks” che permette un accesso veloce a tutti i siti di Social networking, per i veri addicted. Dot’s e Dot’s fiori sono disponibili con una gamma di colori satinati nella versione classica e rosa, nero e champagne (il nostro preferito) nella versione fiori.

packardbell.it

Mariella Tilena

Nella vita ho ricevuto due doni: una buona scrittura e una buona dose di curiosità. Forse avrei voluto ricevere anche il dono artistico del musicista, perchè le note per me valgono più di mille parole. Allora uso spesso la tastiera per raccontare di musica... ma non solo.

Potrebbero Interessarti

La nuova scuola italiana: BURRO STUDIO

Federica Caserio e Giovanni Manzini sono l’anima creativa di BURRO STUDIO. In viaggio costante fra Milano e Verona, navigano fra branding, t-shirt ed eventi esotici.

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

Ultimi Articoli

FASHION

Vans x Van Gogh Museum

Una collaborazione esclusiva tra Vans e il Van Gogh Museum di Amsterdam

FASHION

PUMA RS-0 SOUND

Dal 16 agosto la nuova sneaker ispirata alle music vibes anni ’80

FASHION

G-SHOCK + NEW ERA

L’’orologio DW-5600 si fonde con il leggendario cap NEW ERA 59FIFTY

Top