Interior decoration trend: Trompe-l’oeil

(Winter dots plates, West Elm) Cose che sembrano qualcos’altro: uno dei trucchi meglio riusciti in fatto di dècor d’interni. Coriandoli nel piatto del dessert? Sì, ma dipinti a mano. Un […]


(Winter dots plates, West Elm)

Cose che sembrano qualcos’altro: uno dei trucchi meglio riusciti in fatto di dècor d’interni. Coriandoli nel piatto del dessert? Sì, ma dipinti a mano. Un muro rivestito di lana? E invece è carta da parati. La radio dal look nostalgico? Bella, soprattutto perchè ci puoi collegare l’iPod. Nella decorazione dei nostri appartamenti, quindi, meglio non prendersi troppo sul serio. E’ questo il trucco.

(Tryco wallpaper, Koziel)

(Vintage Radio)

Potrebbero Interessarti

La Beetle collection di Gubi

La collezione del brand danese, in produzione dal 2013, in breve tempo è diventata un must tra gli architetti d’interni e gli amanti del design.

La collezione 2017 di Dedar

Non manca neanche per la collezione 2017 l’esplorazione di Dedar negli ambiti di espressione grafica e arte tessile, e dei loro punti d’unione e forza espressiva nelle realizzazioni su telai […]

Innovations for customer service at next edition of MAPIC Cannes

Technology innovation is now an integral part of the evolution of retail real estate. It is helping enhance customer service and boost the attraction of shopping venues. It will be […]

Ultimi Articoli

FASHION

Vans x Van Gogh Museum

Una collaborazione esclusiva tra Vans e il Van Gogh Museum di Amsterdam

FASHION

PUMA RS-0 SOUND

Dal 16 agosto la nuova sneaker ispirata alle music vibes anni ’80

DESIGN

La nuova scuola italiana: BURRO STUDIO

Federica Caserio e Giovanni Manzini sono l’anima creativa di BURRO STUDIO. In viaggio costante fra Milano e Verona, navigano fra branding, t-shirt ed eventi esotici.

Top