L’anno dei Calibro 35

I Calibro 35 sono una delle band più originali e promettenti del panorama italiano degli ultimi anni. Il loro stile riprende le atmosfere ed i ritmi dei polizieschi anni 70, in uno […]

I Calibro 35 sono una delle band più originali e promettenti del panorama italiano degli ultimi anni. Il loro stile riprende le atmosfere ed i ritmi dei polizieschi anni 70, in uno scenario tipicamente italo/milanese come si evince dai titoli dei loro brani. Ascoltateli e fatevi catapultare in via Giambellino a bordo di una corvette, oppure osservate gli inseguimenti della polizia in Bovisa dalla finestra della vostra stanza, rigorosamente con la carta da parati a motivi floreali e arredata con le forme geometriche che vi fanno impazzire nei mercatini del modernariato. Per la loro raffinata capacità espressiva, che si traduce musicalmente in un intreccio tra prog, funky e jazz, i Calibro35 hanno attirato l’attenzione internazionale sin dalla pubblicazione del loro primo album omonimo (2007).  Nel 2010 è uscito il secondo disco dal titolo “Ritornano quelli di…” sotto etichetta Ghost records e pubblicato anche in Uk e Usa (in primo piano la copertina e un brano tratto dal nuovo disco”Convergere in Giambellino“), hanno aperto il concerto dei Muse a San Siro lo scorso giugno ed hanno vinto il premio Keep on live come “migliore band del 2010” (tra le band indipendenti nostrane). In questi giorni  i Calibro35 sono nella grande mela, perchè sono stati invitati a partecipare al Music Marathon & Film Festival di NY, un evento internazionale dove le band emergenti incontrano le etichette ed la discografia  mondiale, un MEI italiano ma in grande! Insomma per la band è stato un anno ricco di grandi successi, assolutamente meritati e di cui siamo fieri come sostenitori della buona musica italiana. Vi ricordiamo che i Calibro 35 saranno presenti il prossimo 26 ottobre all’Alcatraz di Milano insieme ad altri artisti per festeggiare i 10 anni di FNAC. Qui di seguito le altre date italiane:

10/12 Genova – Blue Moon
11/12 Mezzago (MI) – Bloom
12/12 Mezzago (MI)- Bloom
17/12 Arezzo – Karemaski
18/12 Napoli – Duel Beat

Mariella Tilena

Nella vita ho ricevuto due doni: una buona scrittura e una buona dose di curiosità. Forse avrei voluto ricevere anche il dono artistico del musicista, perchè le note per me valgono più di mille parole. Allora uso spesso la tastiera per raccontare di musica... ma non solo.

Potrebbero Interessarti

GoGo Penguin: a new jazz perspective

Welcome to the new jazz scenario where group interaction, individual voice and talent, improvisation and syncopation all come together in the most amazing performance by 3 young lads from Manchester. […]

UBI Banca ti regala musica e notti magiche

Pronti per provare a vincere i più bei concerti dell’estate? “Senza Parole” è una delle canzoni più famose di Vasco Rossi. Chissà quanti hanno immaginato di cantarla a squarciagola insieme […]

Avant-pop, musica video e arti digitali alla preview del C2C15 x Romaeuropa

Venerdì 16 e sabato 17 ottobre il Club to Club va in trasferta. Questa volta la meta prescelta per la preview del più importante festival italiano di arte e cultura […]

Ultimi Articoli

EVENTS

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

Top