Drome #18: l’infanzia

Nel nuovo scenario informativo sull’arte contemporanea, Drome si presenta tra i magazine più all’avanguardia nel panorama italiano e non solo. Ed infatti, l’inglese OtherEdition (società leader nella comunicazione iPad, iPhone e magazine digitali) ha invitato la rivista italiana alla diffusione in formato digitale su scala mondiale. Arte, fotografia, moda, architettura, design, cinema, musica, video, teatro e letteratura si intrecciano in un’opera unica tutta da collezionare. L’aggiornamento sullo “stato dell’arte” è promosso non solo sulla carta stampata (che con Drome si traduce in uno stile patinato e trendy) ma anche attraverso la collaborazione con partner internazionali nell’organizzazione di eventi, workshop e concorsi. Il numero 18, adesso in edicola, propone il tema dell’Infanzia veicolato dalle diverse forme espressive e visive come un viaggio in un mondo che non ci è poi così lontano. In copertina campeggia una menina velasqueziana rivisitata in chiave moderna dalla fotografa Jacqueline Roberts, a seguire i progetti di artisti emergenti e sperimentali sul tema.

POTREBBERO INTERESSARTI