Kap Bambino. Vinci con Polkadot!

Dal lontano 2001, i Kap Bambino ne han fatta di strada. Una band che diventa nota in Italia da poco più di un anno e che per tutti gli anni ’10 si sono mossi nella scena underground autoproducendosi attraverso l’etichetta indipendente “wwilko”. E di successo ne han fatto! Dalla Francia (nello specifico Bordeaux) il duo elettro-punk-rock-noise-e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta suona nei migliori stage del mondo. L’energia musicale dei loro pezzi prende forse avvio da quel “punk attitude” da cui provengono e che ha ispirato quel nome combattivo che rimanda alle piccole truppe di bambini che durante la seconda guerra mondiale hanno guerreggiato nelle foreste per la resistenza. Con l’Italia hanno anche un ulteriore rapporto. E già! Perchè Caroline (voce del gruppo) è stata scelta come modella per lo spot di Armani Exchange del 2007. Tra maggio e Giugno, i Kap Bambino saranno in tour nel nostro caldissimo Paese (13 maggio Milano, 15 maggio Roma, 17 giugno Palermo, 18 giugno Catania).

Dal lontano 2001, i Kap Bambino ne han fatta di strada. Una band che diventa nota in Italia da poco più di un anno e che per tutti gli anni ’10 si sono mossi nella scena underground autoproducendosi attraverso l’etichetta indipendente “wwilko”. E di successo ne han fatto! Dalla Francia (nello specifico Bordeaux) il duo elettro-punk-rock-noise-e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta suona nei migliori stage del mondo. L’energia musicale dei loro pezzi prende forse avvio da quel “punk attitude” da cui provengono e che ha ispirato quel nome combattivo che rimanda alle piccole truppe di bambini che durante la seconda guerra mondiale hanno guerreggiato nelle foreste per la resistenza. Con l’Italia hanno anche un ulteriore rapporto. E già! Perchè Caroline (voce del gruppo) è stata scelta come modella per lo spot di Armani Exchange del 2007. Tra maggio e Giugno, i Kap Bambino saranno in tour nel nostro caldissimo Paese (13 maggio Milano, 15 maggio Roma, 17 giugno Palermo, 18 giugno Catania).

Per la data milanese (13 maggio @Tunnel Club) Polkadot mette a disposizione un biglietto in omaggio al primo che risponderà a questa semplice domanda: Qual’è il titolo del primo album dei Kap Bambino?

Per partecipare, invia la risposta a contest@polkadot.it. Buona fortuna!!

Federica Sfregola

Da piccola sognava di diventare un'archeologa, ma molto presto ha capito che il "vecchio" non faceva per lei. L'arte, invece, le è rimasta tra le vene. Appassionata di creatività, trascorre troppo tempo a navigare nel web cercando novità (artistiche, musicali, cinematografiche, modaiole) ascoltando SOLO musica indipendente. Le piace il decollo degli aerei, la luce che filtra tra i rami degli alberi e gli Arcade Fire. Non le piace chi la chiama "cara", il disordine e la parola "ormai".

Potrebbero Interessarti

MusicaXAdulti

MusixaXAdulti è un esperimento di post-clubbing curato dalla crew milanese Inciso. Una volta ogni due mesi, fino ad Aprile, il Tunnel Club ospiterà una vera e propria esperienza che trascende […]

Torna Fuck Normality Festival

Il bellissimo Sudestudio di Guagnano, una location immersa fra gli ulivi della campagna salentina, si prepara ad ospitare la sesta edizione di Fuck Normality Festival, l’evento dedicato alla musica e […]

NeXTones: il festival in una cava storica del Piemonte

NeXTones è sicuramente uno degli eventi più affascinanti del panorama musicale italiano, e il merito non è solo di una location meravigliosa e suggestiva, ma anche di una direzione artistica […]

Ultimi Articoli

FASHION

Levi’s Sportswear Spring Summer 2018

Levi’s rilancia il logo storico delle Olimpiadi di Los Angeles 1984 con una nuova collezione spring/summer per l’uomo e la donna.

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

Top