RockIsland festival 2011!


Inizia oggi il RockIsland, altresì conosciuto come “il festival di Bottanuco“, dal nome del paese che lo ospita nell’alta collina bergamasca. Il RockIsland è un pò il piccolo cugino di campagna del Mi Ami, quello con un animo rustico e genuino che lo ha reso speciale, così tanto che quest’anno festeggia 20 anni! Niente hype, niente fronzoli modaioli, a Bottanuco c’è altro! Innanzitutto un’aria fresca e frizzantina che vi libererà per qualche ora dalla cappa d’afa milanese, niente poserismi perchè a Bottanuco la regola è “come as you are”, cucina e tavoli per banchettare fino a tardi, le bancarelle delle etichette e dei gadget (non chiamateli stand a Bottanuco). In questo bucolico quadretto inseriteci una line up sempre di qualità, ma soprattutto sempre free! Quest’anno nei 6 giorni del festival si esibiranno sul main stage: i protagonisti dell’anno i Verdena, i Bud Spencer Blues Explosion, la new entry Il Cielo di Bagdad, di cui vi abbiamo dato news in questi giorni, e ancora gli Zu con il loro math rock dirompente, gli One Dimensional Man freschi del nuovo album “A Better Man”, e molti altri. Inoltre, questa sera il festival sarà interamente dedicato alle band dell’etichetta indipendente Fumaio Records, tra questi artisti ci sono anche i Bancale, che si muovono tra atmosfere noise e post rock con il loro disco d’esordio “Frontiera” prodotto da Xabier Riondo. Fateci un salto e non ve ne pentirete!

POTREBBERO INTERESSARTI