Trésor Midnight Rose

Una Parigi notturna dalle atmosfere bohémien e dalle ambientazioni naturali proprie della Nouvelle Vague fa da scenario al cortometraggio di “Trésor Midnight Rose”. Per la maison francese Lancôme, il fotografo peruviano di origine italo-irlandese Mario Testino ha realizzato, unendo un tocco d’artistico romanticismo al suo sguardo dinamico e curioso, uno spot dalla trama giocosa e raffinata.

Una Parigi notturna dalle atmosfere bohémien e dalle ambientazioni naturali proprie della Nouvelle Vague fa da scenario al cortometraggio di “Trésor Midnight Rose”. Per la maison francese Lancôme, il fotografo peruviano di origine italo-irlandese Mario Testino ha realizzato, unendo un tocco d’artistico romanticismo al suo sguardo dinamico e curioso, uno spot dalla trama giocosa e raffinata. Due sconosciuti s’incontrano, attratti da un’invisibile forza impalpabile e misteriosa, s’inseguono per poi ritrovarsi lungo la Senna.

È la seducente, sorridente e solare Emma Watson il nuovo volto scelto da Lancôme, per Trésor Midnight Rose. L’attrice inglese, dal sorriso luminoso e dallo sguardo intenso, interpreta con naturale spontaneità e grazia un profumo dal carattere giocoso, leggero e dalle mille sfumature.

Lancôme per la creazione di questa nuova essenza  si è affidata all’esperienza della famosa profumista Anne Filipo, che ha realizzato un bouquet floreale dalle vivaci note fruttate, fresche ed esotiche. Trésor Midnight Rose è contenuto all’interno di un flacone iper-femminile dai mille riflessi con al collo una rosa notturna dai petali satinati viola, schiusa sotto il tappo intagliato come un diamante. Una fragranza femminile nata dall’unione del gelsomino e del lampone alla peonia, a cui si sommano con note di freschezza il bocciolo di ribes nero  e le bacche di rosa. Il tocco finale della seduzione è dato dall’essenza di cedro di Virginia e dalla vaniglia, che si amalgamano con il profumo inebriante del muschio, rivisitato in chiave moderna.

Trésor Midnight Rose, profumo sorprendente, scoprilo anche su Facebook.

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

POTREBBERO INTERESSARTI