Il calendisco 2012

Nel medioevo l’almanacco è stato l’antenato del nostro comune calendario ma con qualcosa in più: riportava infatti indicazioni astronomiche utili agli agricoltori o ai naviganti, oppure le previsioni del tempo, o improbabili previsioni di accadimenti futuri e così via. Già allora era chiaro che scandire i giorni con soli numeri non bastava, d’altra parte il calendario altro non è che una guida nell’anno che ci aspetta, e per questo ci affidiamo più alla filosofia che alla matematica. Dunque prendete il Calendisco come un moderno almanacco, illustrato e “musicato”. 12 artisti del panorama indipendente italiano per 12 mesi. Ogni mese viene accompagnato da un brano ad hoc, originale o rivisitato dall’artista di turno, e da un relativo scatto fotografico (tutti gli scatti sono stati realizzati da Roberta Sardi dello Studio Wood di Bologna) anch’esso poi rielaborato con la tecnica del collage e trasformato in illustrazione da una serie di illustratori. Tra gli artisti che hanno partecipato al progetto ci sono: Le – Li, Nel Dubbio, Matteo Costa & The Lucky strikes, Lo Stato Sociale, Jocelyn Pulsar, Chewingum, L’ Orso, Enrico Farnedi, Mr Brace, 33 Ore, Babalot, I Camillas. Il Calendisco è un progetto di Garrincha dischi ed è scaricabile gratuitamente sul loro bandcamp, nella versione con i 12 brani più un pdf del calendario con tutte le illustrazioni. Se non siete tipi da numeri lasciatevi guidare in questo 2012 dal calendisco!

Ps. per i più tradizionalisti il calendario ed il disco saranno stampati anche in 200 copie cartacee.

POTREBBERO INTERESSARTI