SHOWstudio presents: Visions Couture by Nick Knight

Sono cinque i fashion designers che hanno ispirato Nick Knight per un progetto ambizioso e, a parer nostro, eccellentemente eseguito. Knight, fondatore e direttore di SHOWstudio.com, sito che ha vinto […]

Sono cinque i fashion designers che hanno ispirato Nick Knight per un progetto ambizioso e, a parer nostro, eccellentemente eseguito.
Knight, fondatore e direttore di SHOWstudio.com, sito che ha vinto l’ambito “Webby Award”, è uno dei più autorevoli fotografi di moda e video maker del nostro tempo. E non ha fallito neanche stavolta.
Daphne Guinness è il volto scelto per essere protagonista di “Visions Couture”, questo progetto di animazione tridimensionale in cui alcune “statue”, create a immagine e somiglianza della celebre ereditiera, indosseranno le creazioni d’eccellenza di Gareth Pugh, Maison Martin Margiela, Rick Owens, Junya Watanabe e Paco Rabanne.

Una collaborazione di sicuro successo che vede riunite alcune delle menti, attualmente, più geniali in campo creativo. Il risultato è un vero e proprio short movie in cui domina l’avatar della Guinness tra suggestioni fantascientifiche, surreali, a tratti oniriche. Il film, celebrato con un evento che dominerà fino a Marzo 2012 le vetrine dei magazzini Le Printemps, è strutturato con una serie di video interattivi che coinvolgeranno avventurieri e clienti della celebre catena parigina.


Gareth Pugh


Maison Martin Margiela


Rick Owens


Junya Watanabe


Paco Rabanne

giuliafasanella

A sette anni ha tagliato i lunghi capelli, da sola, cortissimi. Più tardi ha scoperto che quello era stato il look di Audrey Hepburn. Una folgorazione, insieme alle lunghe donne di Modigliani.
Quelle tendenze così straordinariamente “sottili” hanno forgiato il suo senso della moda, che oggi sente anche impregnata del profumo della sua storia personale. Dal sincretismo di queste arti nasce il prodotto che interpreta i suoi sogni e insieme il desiderio di comunicarli, condividerli.

Potrebbero Interessarti

YATAY, la nuova sneaker sostenibile

Si chiama YATAY ed è una nuova sneaker attenta all’etica: realizzata artigianalmente in Italia con materiali ecologici di alta qualità, YATAY è una sneaker unisex che si rivolge al mercato del luxury con due silhouette: low and high.

adidas Originals presenta Samba e Continental 80

Due silhouettes che arrivano dritte dagli archivi del brand tedesco

RETROSUPERFUTURE LIMONE

L’occhiale per quest’estate? Il brand milanese RETROSUPERFUTURE continua a sfornare nuovi design, come LIMONE, ispirato agli anni ’70 italiani.

Ultimi Articoli

PHOTOGRAPHY

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

DESIGN

SPÄNST è la nuova collaborazione tra IKEA e Chris Stamp

In vendita da maggio la collezione che si ispira a uno stile di vita metropolitano e dinamico

DESIGN

Pirulèt

Il caos diventa design, la fisica diventa lifestyle

Top