Polkadot x D.A.T.E. HUB|The Burning Man

Ogni anno un uomo brucia. E lo spettacolo conta più di 50.000 spettatori, radunati intorno ad un grande falò nel bel mezzo della distesa salata del Black Rock Desert (Nevada). […]

Ogni anno un uomo brucia. E lo spettacolo conta più di 50.000 spettatori, radunati intorno ad un grande falò nel bel mezzo della distesa salata del Black Rock Desert (Nevada). Black Rock City accoglie una comunità temporanea che, a cavallo dei mesi di agosto e settembre, trasforma lo spazio naturale innalzando templi e simboli contemporanei destinati, al termine del festival, allo smontaggio. Il Burning Man Festival è così uno degli eventi più suggestivi che un deserto possa mai ospitare in cui arte, musica ed espressione creativa costruiscono il paesaggio nel pieno rispetto della natura.
Per D.A.T.E. HUB, abbiamo intervistato Paul Belger, Producer e Program Manager che da alcuni anni collabora con l’organizzazione del festival, che ci ha spiegato come prendono vita le imponenti sculture del Burning Man.

Federica Sfregola

Da piccola sognava di diventare un'archeologa, ma molto presto ha capito che il "vecchio" non faceva per lei. L'arte, invece, le è rimasta tra le vene. Appassionata di creatività, trascorre troppo tempo a navigare nel web cercando novità (artistiche, musicali, cinematografiche, modaiole) ascoltando SOLO musica indipendente. Le piace il decollo degli aerei, la luce che filtra tra i rami degli alberi e gli Arcade Fire. Non le piace chi la chiama "cara", il disordine e la parola "ormai".

Potrebbero Interessarti

Fili Pari: il marmo da indossare

Trasformare un materiale freddo, pesante e statico come il marmo in eleganti impermeabili eco-friendly dai dettagli irresistibili? Oggi si può. Grazie a Fili Pari, brand nato dalla collaborazione tra Francesca […]

The Urban Botanist

The Urban botanist ha pronta la soluzione a chi cerca di ravvivare la propria casa con delle piante, pur non avendo un pollice verde. I loro bellissimi terrari sono già […]

Daniel Buren illumina Firenze

Daniel Buren, uno dei più importanti artisti francesi contemporanei, presenterà domenica 7 dicembre 2014 alle ore 19.00 presso il Mercato Centrale di Firenze, “Tappeto Volante” una delle sue installazioni site-specific […]

Ultimi Articoli

FASHION

YATAY, la nuova sneaker sostenibile

Si chiama YATAY ed è una nuova sneaker attenta all’etica: realizzata artigianalmente in Italia con materiali ecologici di alta qualità, YATAY è una sneaker unisex che si rivolge al mercato del luxury con due silhouette: low and high.

FASHION

adidas Originals presenta Samba e Continental 80

Due silhouettes che arrivano dritte dagli archivi del brand tedesco

FASHION

RETROSUPERFUTURE LIMONE

L’occhiale per quest’estate? Il brand milanese RETROSUPERFUTURE continua a sfornare nuovi design, come LIMONE, ispirato agli anni ’70 italiani.

Top