Oato Design Office | Stuck chair

Smontare ogni singola parte di una sedia per poi ricomporla come se gli elementi fossero semplicemente incollati tra di loro. Proprio da questo concept nasce Stuck chair, la sedia priva […]

Smontare ogni singola parte di una sedia per poi ricomporla come se gli elementi fossero semplicemente incollati tra di loro. Proprio da questo concept nasce Stuck chair, la sedia priva di ogni “additional supports”, disegnata da Oato Design Office. Ogni singolo elemento ha un ruolo fondamentale nella stabilità strutturale della sedia. Realizzata in legno di quercia e acciaio verniciato a polvere epossidica.

Potrebbero Interessarti

La Beetle collection di Gubi

La collezione del brand danese, in produzione dal 2013, in breve tempo è diventata un must tra gli architetti d’interni e gli amanti del design.

Color Flow: i mobili che cambiano colore

Arredamenti futuristici che cambiano colore in base alla posizione e al movimento di chi osserva, grazie all’uso di una tecnologia olografica

La collezione 2017 di Dedar

Non manca neanche per la collezione 2017 l’esplorazione di Dedar negli ambiti di espressione grafica e arte tessile, e dei loro punti d’unione e forza espressiva nelle realizzazioni su telai […]

Ultimi Articoli

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

BAGS

Eastpak presenta i nuovi prodotti per il prossimo Autunno

Novità e collaborazioni presentate al Pitti Uomo 18.

Top