ARTÈRIA – Flussi creativi


ARTÈRIA – Flussi Creativi è una mostra temporanea di giovani artisti pugliesi, che si terrà dal 16 al 18 novembre a Conversano (BA), presso l’ex-Chiesa di San Giuseppe, un edificio sconsacrato dall’atmosfera molto affascinante. Organizzata dall’associazione FATTI di CHINA, attiva soprattutto nella promozione del writing, con diverse jam all’attivo, l’esposizione spazierà fra pittura, scultura e fotografia. Filo conduttore: le origini pugliesi di tutti e sei gli autori, di cui vi proponiamo le bio.

Daniela Romano | Pittura | Scultura
La narrazione è l’elemento ricorrente delle opere che l’artista ceramista Dada Ro presenta. Una narrazione caratterizzata dal divertimento e da una sottile vena poetica che valorizzano gli aspetti magici e sorprendenti della realtà.
Dada Ro propone sculture di ceramica, gres, smalti, porcellana ma anche di legni sbiancati, chiodi arrugginiti, pezzetti di vetro che così diventano elementi messi alla prova, indagati ed espressi in nuovi percorsi di sperimentazione dentro i linguaggi del contemporaneo.

Niko D’Accolti MISTE | Pittura interiore | Installazioni
Fogli, matita, penna, spray, pennelli, aerografo…non conta come, l’importante è lasciare il segno! Apprende diverse tecniche anche in ambito accademico. Predilige il contatto diretto con la materia.
Ama sporcarsi le mani.
Eterno insoddisfatto, è in ricerca continua, per le sue opere usa tecniche miste, sperimenta in continuazione; crea realtà impossibili e viaggi mentali ricchi di pathos.
In questo momento sta lavorando a due progetti: “Natura viva” e “Metamorfosi”, per la prima volta espone al pubblico entrambi: molto riflessivi e ricchi di significati.

Francesco Ferrulli | Pittura
La sua passione per la pittura e per i colori ad olio riesce a rendere vivace qualsiasi cromia permettendogli di raggiungere il suo scopo principale, quello di immortalare su di una tela bianca ed anonima tutta la gioia e la serenità della vita. Inizia così a riprodurre paesaggi pugliesi con colori caldi e vivaci messi in evidenza da contrasti forti e nette linee nere promuovendo uno stile fresco e innovativo da lui definito “CONTORNISMO METAFISICO”.
Ha esposto in varie città della Puglia, a Taormina (ME), Reggio Calabria, Palmi, Napoli, Roma, Civitanova Marche (MC), Terni e Milano riscuotendo consensi di critica e di pubblico.

Mario De Gabriele | Pittura | Installazioni
Alle sue spalle già numerosi concorsi di arte e mostre personali. De Gabriele concentra il tema della sua ricerca pittorica tra uomo e natura, i suoi dipinti, olii su tela vengono divisi in piccoli quadrati o rombi, creando visioni surreali e tridimensionali, in modo che lo spettatore venga introdotto in una quarta dimensione, cogliendo il concetto di natura e dei suoi colori, della visione che ogni persona ha verso di essa, di quella gente che distrugge la natura per costruire ogni qualsiasi cosa e della natura che si ribella all’uomo.
Le opere quindi vogliono farci riflettere, perché se da un lato la natura ci trasmette bellezza e vivacità, l’uomo non può continuare a essere cosi selvaggio, perché prima o poi ci rimarranno solo aerei di carta che svolazzano su terreni bruciati.

Francesco Cisko Sportelli | Fotografia
L’amore per i paesaggi, la strada; una forte propensione per il colore, ma spesso strizza l’occhio al “Black & White”.
Il piacere di osservare ciò che il suo sguardo ritiene bello.
Da poco più di un anno, attraverso l’uso dell’«occhio» di una macchina fotografica, prova a rendere partecipi anche gli altri dei suoi”punti di vista”.

NSSN | Stefano WEDA Cannito | Sculture di luce
Il progetto NSSN è utilizzo quasi parossistico dei siliconi nell’arte applicata, cercando di guardare oltre un loro uso quasi ed esclusivamente legato ad un lavoro seriale ed industrializzato nei tempi e negli standard del mercato.
I ricci di mare si fanno svuota tasche, le coccinelle, gli istrici e i funghetti diventano lampade, l’uovo al tegamino è un portafoto, la tradizionale moka invece del caffè fà luce e gli ormai immancabili cactus si fanno lampade. Questi ultimi, nel corso degli anni, diventano simbolo e marchio distintivo delle creazioni NSSN.

Dove e quando:
Ex-Chiesa di San Giuseppe, piazza della Conciliazione, Conversano (BA)
Orari: 16-17-18 novembre, 20.00-24.00

Per più info: FATTI di CHINA, Evento su Facebook

POTREBBERO INTERESSARTI