National Geographic Photo Contest 2012

Come ogni anno, il National Geographic Magazine ha eletto i tre vincitori del suo Photo Contest, il tradizionale concorso aperto a fotografi amatoriali e professionisti provenienti da tutto il mondo. […]

Come ogni anno, il National Geographic Magazine ha eletto i tre vincitori del suo Photo Contest, il tradizionale concorso aperto a fotografi amatoriali e professionisti provenienti da tutto il mondo.
Le categorie in oggetto riguardano la Natura, le Persone ed i Luoghi.

È di Ashley Vincent lo scatto più bello della categoria Natura. La tigre indocinese Busaba ha già fatto incetta di like e condivisioni su FB, ripresa com’è durante il suo bagno nella “piscina privata” che lo Zoo Khao Kheow in Thailandia le ha riservato. Una fotografia eccezionale: merito del soggetto e della fotografa, capace di raccogliere il regalo che la natura le ha donato.

Micah Albert è, invece, l’autore di questa fotografia scattata nella discarica Dandora di Nairobi, Kenya. Situata ad 8km dal distretto finanziario, la discarica è talmente grande che straborda in un’area abitata da quasi un milione di persone. Ed è per questo che in quella zona sono numerosi, purtroppo, i casi di malattie respiratorie, al sangue, alla pelle o comunque mortali. Casi che costringono gli stessi abitanti a lavorare in quell’area malsana, reclutati per differenziare i rifiuti in cambio di pochi penny al giorno. Storie di cui nemmeno i governi locali si sono mai preoccupati, e che forse oggi saranno maggiormente alla ribalta della comunità internazionale.

L’ultimo scatto riporta l’umore ad uno stato più piacevole, perché ci mostra la cima del Matterhorn, monte di 4478m, a Zermatt, Svizzera. Una cima tempestata dal vento al chiaro di luna. Poesia. Una foto di Nenad Saljic.

Per vedere le altre foto selezionate, vi invitiamo a visitare il sito del National Geographic Magazine.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Knitted Camouflage

La serie fotografica di Joseph Ford gioca sull’effetto camaleontico dato dalle realizzazioni a maglia di Nina Dodd.

Impossible Project, mai più senza Polaroid

A che serve questo dannato mondo meccanico? A che serve una calcolatrice scrivente, quando hai davanti almeno tre device che ti possono aiutare a mettere insieme tutti i numeri di […]

Le combophoto di Stephen McMennamy

Il fotografo e art director Stephen McMennamy, di base ad Atlanta, realizza originalissimi mashup con foto apparentemente ordinarie e senza alcun nesso tra loro. Il risultato è ironico e di […]

Ultimi Articoli

DESIGN

FRAMOUR eyewear

FRAMOUR eyewear è il brand di occhiali da sole e da vista nato da un’esigenza: trovare degli occhiali da sole eleganti che non costino un occhio della testa. L’esigenza è quella di Filippo e Riccardo, fratelli, che proprio col nome Framour vogliono comunicare il loro amore per gli occhiali da sole: frame + amour (per quel tocco d’eleganza francese).

BARCELONA

Barcelona – The Monocle Travel Guide Series

Alla scoperta delle luci, suoni e sapori che la città catalana ha da offrire

FASHION

Waxman Brothers SS18

Nuove fantasie per l’estate

Top