YVES SAINT LAURENT – A VISIONARY

Dal 30 gennaio al 5 maggio 2013, in collaborazione con la Fondazione Pierre Bergé – Yves Saint Laurent, l’ING Cultural Centre, nel cuore di Bruxelles, presenta un’eccezionale serie di creazioni del celebre stilista francese. Yves Saint Laurent – A Visionary

Il concept dell’esposizione è di tornare alle origini dello stile Yves Saint Laurent mostrando come sia radicato a temi che tutt’ora sono attuali: l’incontro tra femminilità e mascolinità nelle rigorose forme dei tailleur dei primi anni 90, la straordinaria capacità di mescolare i colori in maniera sofisticata e d’avanguardia, l’associazione di contrari che mescola il casual con l’alta moda. Tutti elementi che hanno incentivato la democratizzazione dell’haute couture, sottolineata da abiti leggeri e stili possibili nella vita comune.

Grande osservatore delle attitudini dei giovani della sua epoca, Yves Saint Laurent le ha tradotte in espressioni vestimentarie stabilendo un continuo dialogo con la modernità.
Ha superato i confini fra i generi traducendo capi del guardaroba maschile in perfetti abiti femminili, simboli di potere per le donne della sua epoca. Il suo continuo trasgredire gli ha permesso di cambiare le regole della seduzione e di creare una nuova immagine di una donna libera e impegnata.

La mostra comprende un’ampia serie di bozzetti realizzati dallo stilista dai primi anni 60 al 2002 oltre che una selezione di abiti e accessori appartenenti all’archivio della maison. Un’alchimia perfetta che vi lascerà di sicuro emozionati.



Senza veli, piuttosto carnivoro - alla ricerca continua di novità. Moda, fotografia, Techno, sportswear. Based in Stockholm, italiano di nascita.