What do you think you are?

Chiunque abbia sentito parlare di marketing sa quanto sia importante differenziare il prodotto per dare alla gente quello che la gente vuole. O non vuole. Nel senso che potrebbe volere […]

Chiunque abbia sentito parlare di marketing sa quanto sia importante differenziare il prodotto per dare alla gente quello che la gente vuole. O non vuole. Nel senso che potrebbe volere qualcosa che sembra non essere quello che vuole.
Un po’ articolata ma è questa la logica alla base del progetto “I’m not product series” di Antrepo Design Industry.
Ultimo prodotto della serie, in attesa di partner per la produzione è lo ” Stetheadphone “, un auricolare con microfono per le chiamate, le funzioni di controllo vocale e quelle di riproduzione brani di iPhone e iPad. Un comune aricolare certo, se è quello che vi serve, ma decisamente lontano da quello che sembra.

Stessa filosofia per:
“I’m not a battery”, alcalini Sale&Pepe

“I’m not a security cam”, lampada da tavolo poco discreta

“I’m not a traffic sign”, un vassoio per cibi e bevande

“I’m not a clock”, una radio stereo FM

E altri prodotti che si atteggiano ad essere altro, li potete trovare tutti qui.

mariangela_roselli

Onnivora, odio non poter scattare foto nei musei, adoro le grandi librerie. Il Marketing mi serve per capire, tutto il resto per pensare.

Potrebbero Interessarti

The Furla Society SS2018

Personaggi unici che interpretano l’ultima collezione in modo divertente e dinamico

DIESEL lancia il legal fake DEISEL

Mentre impazza la moda intorno ai loghi, DIESEL lancia una campagna audace destinata a far parlare di sé. Anzi, non una campagna, ma un vero e proprio brand: DEISEL.

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

Ultimi Articoli

EVENTS

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

Top