RENAULT CAPTUR \ URBAN CROSSOVER

A poca distanza dal nostro primo incontro con la neonata Renault Zoe, l’auto elettrica compatta con autonomia di 210 km che nulla ha da invidiare a qualsiasi veicolo diesel o […]

Renault_42126_global_en_941-705_resize

A poca distanza dal nostro primo incontro con la neonata Renault Zoe, l’auto elettrica compatta con autonomia di 210 km che nulla ha da invidiare a qualsiasi veicolo diesel o a benzina, abbiamo avuto il piacere di conoscere Renault Captur in un suggestivo spazio industriale alle porte di Parigi.

La casa automobilistica francese presenta un’auto che mischia tre elementi, le dimensioni e la posizione di guida di un suv, la modularità di un monovolume e la linea slanciata di una berlina.
Renaul Capture si adatta perfettamente a ogni esigenza di guida, dalla città trafficata alle realtà naturali e rurali grazie alla robusta struttura.

Laurens Van Den Acker, dal 2009 direttore del design industriale di Renault è sintetico e pragmatico. Parla di una sola parola d’ordine alla base del progetto creativo che lo ha portato a creare Renault Capture: “ritrovare l’anima dell’automobile, darle un nuovo stile, al tempo stesso coerente e caloroso”.

IMG_8433

Andando più nel dettaglio Rnault Captur offre al guidatore e ai passeggeri una serie di comfort e equipaggiamenti degni dei segmenti superiori. Divano posteriore scorrevole (160 mm), cassetto “Easy life” con una capacità di 11 litri, pianale mobile del bagagliaio reversibile, Easy Access System II: apertura e chiusura portiere e avviamento motore keyless, assistenza alle partenze in salita (HSA), sistemi multimediali Smart Nav e R-Link, sellerie sfoderabili e lavabili “Zip Collection” in modo da poter cambiare a proprio gusto le tonalità dei sedili, limitatore-regolatore di velocità, motori energy, parking camera e cerchi 17” diamantati.

IMG_8399

renault-captur

IMG_8415

IMG_8417

Potrebbero Interessarti

Fili Pari: il marmo da indossare

Trasformare un materiale freddo, pesante e statico come il marmo in eleganti impermeabili eco-friendly dai dettagli irresistibili? Oggi si può. Grazie a Fili Pari, brand nato dalla collaborazione tra Francesca […]

The Urban Botanist

The Urban botanist ha pronta la soluzione a chi cerca di ravvivare la propria casa con delle piante, pur non avendo un pollice verde. I loro bellissimi terrari sono già […]

Daniel Buren illumina Firenze

Daniel Buren, uno dei più importanti artisti francesi contemporanei, presenterà domenica 7 dicembre 2014 alle ore 19.00 presso il Mercato Centrale di Firenze, “Tappeto Volante” una delle sue installazioni site-specific […]

Ultimi Articoli

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

FASHION

Thalassa Home

Artigianato bohemien ispirato all’Egeo

MADE IN ITALY

Artctory

Una startup per dare visibilità al made in Italy nel mondo

Top