Oggetti del desiderio – MercatoMonti

27APRILE-LOCANDINA

Nel corso delle settimane passate vi abbiamo fatto conoscere MercatoMonti, progetto nato nel 2009 e in continua evoluzione e che si è ormai affermato come l’appuntamento settimanale per lo shopping alternativo a Roma, dove appassionati di vintage e non si recano alla ricerca di pezzi unici ed originali.
Poiché la nostra collaborazione con MM volge al termine, per la “Saturday Edition” che si terrà questo sabato – come sempre al 46 di Via Leonina – abbiamo pensato di presentarvi la nostra “wishlist” e di introdurre alcuni dei creatori protagonisti del Mercato.

Sceneggiatrice d’Interni
Nella vita Ilaria racconta storie e fa la sceneggiatrice ma ha sempre avuto la passione per i tessuti che ha collezionato da ogni parte del mondo. Poi, un giorno, per strada ha trovato una vecchia poltroncina anni ’50 ed ha cominciato a immaginare a chi potesse essere appartenuta, da dove venisse, quale fosse la sua storia e ha deciso di scriverne un’altra. E così, aprendo il baule dove aveva riposto le stoffe per anni e giocando con l’accostamento tra colori e fibre contrastanti, Ilaria cerca di restituire a modo suo ciò che le trasmette ogni seduta d’epoca che trova e che risuona del fascino di un passato da riscoprire. Per questo ciascuna poltrona, unica e irripetibile, è corredata da un racconto stampato su segnalibro, appositamente creato per l’occasione. Così sono nate “Mare&cash”, “Color latte”, “Velo-non-vedo”, 2000echissà”, “Les faux jumeaux”…

Poltrona “Mare&cash”
poltronamare

GWAAN
Manuela, 31enne romana e laureata in Studi Orientali è da sempre appassionata all’Oriente, in particolare al Giappone. E’ proprio qui che conosce il suo partner, nonchè coideatore del brand. Entrambi amanti di accessori, decidono di dar vita alla loro passione, creando una linea di “gioielli” che trae ispirazione dalla street culture e dalla moda glam-rock. La collezione è alla continua ricerca di innovazione e unicità per essere sempre al passo con le tendenze internazionali.

ZigZag Collar
ZIGZAG COLLAR 4

Officina Mobile
Gianluca ed Andrea sono amici da lungo tempo, usciti dalle aule della facoltà di Storia dell’Arte di Romatre e con una grande passione in comune per le cose dimenticate, spesso scrostate ma semplicemente poetiche, industriali o da eclettica Wunderkammer. Officina Mobile nasce da un viaggio tra i banchi di un minuscolo mercato delle pulci nel Sud della Francia e prosegue tra le curiosità dell’Ottocento in Belgio fino al vintage anni 50/70 della Germania.

armadietto valigetta da pronto soccorso
croce rossa

Lampade estensibili con morsetto, anni 50/60
Lampade

ELSE
Laboratorio artigianale per la stampa serigrafica di libri illustrati fatti a mano, nato nel 2010 da un gruppo di persone provenienti da otto diversi paesi: Bangladesh, India, Afghanistan, Eritrea, Ciad, Palestina, Algeria, Romania, proposto e sostenuto dalla casa editrice Orecchio Acerbo e dall’associazione Asinitas Onlus. Else, oltre ad una varietà di libri, quaderni e altri prodotti fatti a mano, si propone inoltre come atelier di stampa serigrafica per la realizzazione di istant books con bambini e genitori, insegnanti ed educatori, giovani e adulti, artisti e illustratori.

Portataccuino Jabberwocky
portataccuino jabberwocky

Illustrazione di Slim Fejjari
pecora.eps

Quaderni Osayuki
quaderni medi osayuki

Olivia Iron
Dopo gli studi di fotografia, Olivia decide che “assemblare” non è sufficiente, ma vuole creare un pezzo unico da osservare e così che nascono i suoi cappelli originali e affascinanti, retro ma moderni nell’uso dei colori e delle stoffe.

Margareth
Olivia-Iron-4

Multifoglie
multifolgie

Bloody Edith
Laura di Stefano e Concetta Assennato, costumiste teatrali e stiliste, hanno creato Bloody Edith, una linea di vestiti retro e il cui nome è ispirato a Edith Head, la costumista della Paramount che vinse 5 premi Oscar per aver creato gli abiti delle più grandi dive Hollywoodiane degli anni ’50.

Maglia Pon Pon
maglia pon pon

Plexi Shock
Gioielli in plexiglas, creati interamente a mano, senza taglio laser.

plexishock

The Park
T-shirt e borse in 100% cotone e serigrafate a mano con colori a base d’acqua e privi di sostanze tossiche. La natura artigianale delle stampe fa si che ognuna sia diversa dalle altre e quindi unica.

giallo-con-canotta

POTREBBERO INTERESSARTI