TIM and Pick1

Smanettare su un computer e passare velocemente da un’app all’altra quando s’impugna uno smartphone è ormai ordinaria routine per molti appassionati della tecnologia. Il consumo dei media sta assumendo un aspetto sempre più contemporaneo e l'utilizzo delle avanzate scoperte tecnologiche è oramai social.

Tim vuole conoscere in maniera verticale il modo in cui i propri utenti si rapportano quotidianamente ai nuovi trend social e tecnologici e ama svolgere indagini con strumenti sempre diversi. Da qui nasce la partnership tra Pick1 e Tim, che segna un ulteriore passo del Brand verso la direzione della conoscenza della propria custom base e che sottolinea la possibilità di ascoltare ciò che gli utenti pensano realmente di “Telecom Italia Mobile” per poi provare ad ottimizzare le offerte di prodotti e servizi. Utilizzare Pick1 significa ripensare la ricerca di mercato in ottica social, interrogando le persone rispetto a ciò che davvero fanno quotidianamente e nel luogo in cui lo fanno più facilmente (i social appunto).

Nello specifico Pick1 è un request, il cui scopo è la raccolta di informazioni e nel caso di Tim è esplorare il variegato mondo di facebook, twitter e google+. È anche un sondaggio che richiede pochissimo tempo all’utente, che rapidamente può rispondere a domande tipo queste… “Quante volte ti capita di twittare mentre guardi il tuo programma preferito o di postare su Facebook la canzone che stai ascoltando in radio?”.

Il sondaggio, dalla meccanica semplice,  vive in un TAB di Facebook a questo link ParlaciDiTe e consiste nella risposta di tre semplici domande. Partecipa a questo interessante progetto di comunicazione e diventa il prossimo Media Trend Setter d'Italia!

Articolo sponsorizzato

POTREBBERO INTERESSARTI