Reactor for Awareness in Motion, la rivoluzione della danza.

tool kit 1

Lo Yamaguchi Centre of Modern Art con il progetto RAM (Reactor of Awareness in Motion) gioca dal 2011 un ruolo importantissimo nella ricerca del sempre più districato e complesso rapporto tra arte e tecnologia. Il progetto, partito mesi fa tra un team di sviluppatori e la ballerina Yoko Ando, nasce con un obiettivo molto ambizioso: creare dei tool in grado d’integrare la danza ai nuovi media.
Dandoci una sbirciata veloce alle immagini e soprattutto ai video, il progetto appare subito rivoluzionario dal punto di vista concettuale. In questo caso, infatti, non ci troviamo di fronte solo all’uso della tecnologia per i suoi meri effetti teatrali ma per incarnare gli aspetti della danza e comunicarli al mondo. Per questo RAM nasce come inchiesta tecnologica sulla natura della danza scrivendo un nuovo capitolo nel rapporto tra ballo e tecnologia.
Come emerso dalle anticipazioni, i corpi dei ballerini appaiono completamente collegati alle apparecchiature al fine di trarre costantemente informazioni dai loro movimenti e migliorarne le performance.
Fortunatamente gli addetti ai lavori dopo mesi d’incubazione riescono a intravedere la luce in fondo al tunnel e il RAM Dance Toolkit è in free download sia per Mac che per Windows.

Ballerini temerari, fatevi avanti.

tool kit 2

POTREBBERO INTERESSARTI