Hackney is Cool: dove nascono le tendenze a Londra

La metamorfosi di Hackney Hackney è un’area di Londra situata nell’Est End, ai confini della City. La zona comprende vari quartieri: Hackney Central, Hackney Marshes, Hackney Wick, London Fields, Homerton, […]

Hackney Wick cafe, September 2011

La metamorfosi di Hackney
Hackney è un’area di Londra situata nell’Est End, ai confini della City. La zona comprende vari quartieri: Hackney Central, Hackney Marshes, Hackney Wick, London Fields, Homerton, Hoxton e Shreditch. Molti anni fa la zona era nota per la presenza di criminalità e per le strade poco raccomandabili, oggi il quartiere è molto cambiato ed appare come rinato; una metamorfosi iniziata alcuni decenni orsono. Ci sono alcune zone ancora considerate pericolose e, di conseguenza sconsigliate, ma la continua opera di riqualificazione sta portando visitatori e residenti. Ci sono grandi spazi verdi, addirittura 88 campi da calcio, aree ricreative, cultura, pub, locali alla moda, ristoranti e mercati e sta diventando, anzi lo è già, un ottimo posto per vivere e passare la giornata. Sono molte le giovani famiglie che si sono stabilite nel borgo di Hackney, acquistando a prezzi ancora accessibili un appartamento nato da un ricondizionamento di una vecchia fabbrica della zona, perché fino al XIX secolo l’area era prettamente industriale.

Woodpecker Wooliams performing live at her Robot Elephant Records album launch at the Vortex Jazz Club in London

I locali di Hackney
Ristoranti, bar, locali dove ascoltare buona musica, magari dal vivo, sono cresciuti come l’edera nel quartiere, proprio in seguito al proliferare di acquisti immobiliari da parte di molte famiglie, i parchi giochi nuovi di zecca catturano anche le attenzioni di famiglie con bambini, l’ambiente artistico e musicale è assai fiorente con eventi e manifestazioni che si tengono durante tutto l’anno.
Tra i bar molto di moda l’Alibi, 91 Kingsland High Street, Dalton; aperto fino alle 2-3 di notte è un locale dove si fa karaoke, si proiettano film, si balla. L’ingresso è libero.
The Nest, 36 Stoke Newington, Dalston; locale dove si può ascoltare buona musica di tendenza selezionata dai DJ ma anche assistere a veri e propri concerti di gruppi emergenti dal vivo.
Il Cargo, 83 Rivington Street, Shreditch è un grande locale adatto alle feste, elegante e con al soffitto imponenti archi di mattoni; offre concerti dal vivo funk e soul di ottimo livello.
Storico locale di Londra, probabilmente il più importante, aperto nel 1987, è il Vortex Jazz Club, 11 Gillet Square, Dalston; musica dal vivo sette giorni a settimana; in un unico spazio si integrano musica, arte e cibo.
Il Cafè Oto, 18-22 Ashwin Street, Dalston; connessione wi-fi gratuita, piatti caldi e thè selezionati fino alle ore 20; poi il locale si trasforma, si forma un parlco dove dal vivo si esibiscono musicisti blues, Jazz, ed elettronica.

46 Vyner Street

Gallerie d’arte a Dalston
In Ridley Road, la strada ricca di odori, suoni e profumi afro-caraibici, c’è la galleria FormContent; è stata aperta 3 anni fa da Caterina Riva, Francesco Pedraglio e dalla collega belga Pieternel Vermoortel; la vena artistica moderna e sperimentale dei proprietari e curatori della galleria ha aperto le porte a giovani artisti all’interno di spazi ricavati in una ex fabbrica e organizza eventi e performaces nelle strade del quartiere.
In Gillet Square, nello stesso edificio del Vortex Jazz Club, c’è la Dalston Culture House; uno spazio funzionale di ben quattro piani che ospitano mostre, studi di artisti, caffè, ristorante e sala espositiva permanente. In Vyner Street le gallerie e gli spazi espositivi sono molto numerosi: Space, 129 – 131 Mare Street, London Fields; Wilkinson, 50-58 Vyner St; DegreeArt, 12° Vyner St; Vyner Street Gallery, 23 Vyner Street; LAVA Collective, 61 Mapledene Road Haggerston, London Fields e molte altre.

Beyond Retro, Dalston, N16

Abbigliamento vintage a Dalston
Il Beyond Retro Dalston, 92-100 Stoke Newington Road, con la sua imponente facciata in marmo e il portone di legno massiccio, più che un negozio vintage sembra l’ingresso di un tribunale o di un palazzo pubblico, invece è l’attività commerciale più cool del quartiere.
Da LN-CC si possono trovare libri, abbigliamento e dischi in vinile tutto dal sapore rigorosamente Vintage, si trova al 18-24 Shacklewell Ln; Kilim, abbigliamento e tessuti, al 526 Kingsland Road; M.C. Fashion, 126 Kingsland High Street, abbigliamento nuovo e usato; da Burton, Dalston Cross Shopping Centre solo abbigliamento maschile e Nyk, solo abbigliamento femminile, 18 Dalston Cross Shopping Centre

La zona di Hackney si trova ad un’ora dall’areoporto di Stansted dove sono molti i voli disponibili dall’Italia. Questi si possono prenotare su momondo mentre per girare in città consigliamo di acquistare la “weekly travel card” o la London Oyster, una carta ricaricabile per i trasporti. Per quanto riguarda le stazioni dei trasporti urbani che vi portano ad Hackney ecco le fermate: Dalston Junction, Dalston Central, Hackney Central, London Fields e Stoke Newington.

IMG_1458

Potrebbero Interessarti

Idee regalo per il Natale

Qualche idea per non arrivare impreparati sotto l’albero.

Idee per un Natale Troppotogo

Manca poco più di un mese a Natale, siete pronti? Accantonate l’ansia da regalo e seguite i nostri consigli. Quest’anno il vostro albero sarà carico di pacchi sfiziosi, garantito! La […]

Ospiti inaspettati? Alla cena ci pensa AIA

Metti una sera a cena con ospiti inaspettati. Allontana il panico da prestazione, perché in cucina c’è un alleato speciale. Dopo una controllata in frigo, gli ingredienti pronti a soddisfare […]

Ultimi Articoli

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

BAGS

Eastpak presenta i nuovi prodotti per il prossimo Autunno

Novità e collaborazioni presentate al Pitti Uomo 18.

Top