Factory Floor release Factory Floor

Il trio londinese composto da Dom Butler, Gabe Gurnsey e Nik Void ha appena pubblicato l’album di debutto Factory Floor per DFA. Sonorità post-punk già assodate con il singolo Two […]

factory-floor

Il trio londinese composto da Dom Butler, Gabe Gurnsey e Nik Void ha appena pubblicato l’album di debutto Factory Floor per DFA. Sonorità post-punk già assodate con il singolo Two Different Ways (era solo l’anno scorso e presente in questo album), spinte più industrial a tratti EBM di Fall Back e i synth acuti mischiati alle parole di Nik Void di Turn It Up in ogni caso vanno dritti al dancefloor.
Qualcuno osserva che il risultato sonoro finale sia un compromesso tra una dance elegante e la ricerca forse eccessiva di una linearità, che però a stento si percepisce. È vero, non c’è niente che arrivi in maniera troppo esplicita, ma nel complesso il suond cristallino e acustico rende tutto abbastanza chic, ma comunque sempre appetibile al dancefloor.

Mattia Laurella

Voleva fare l’architetto, ma finisce in conservatorio e lì rimane. Costantemente in bilico tra classica ed elettronica, è alla ricerca di linguaggi musicali nuovi che (forse) non troverà mai.

Potrebbero Interessarti

Ikea lancia FREKVENS: una linea di strumentazione per DJ

In collaborazione con Teenage Engineering

THE PINK FLOYD EXHIBITION: THEIR MORTAL REMAINS

Dopo l’enorme successo al Victoria and Albert Museum di Londra, la prima tappa internazionale a Roma della mostra già visitata da più di 400.000 persone

“Maledetto”, il nuovo singolo di Lucia Manca

La cantante italiana torna a quasi otto anni di distanza con un sound rinnovato che guarda al passato e pubblica il suo nuovo video.

Ultimi Articoli

BARCELONA

Barcelona – The Monocle Travel Guide Series

Alla scoperta delle luci, suoni e sapori che la città catalana ha da offrire

FASHION

Waxman Brothers SS18

Nuove fantasie per l’estate

FASHION

PUMA x XO

PUMA e The Weeknd lanciano il secondo drop della collezione PUMA x XO, ispirata ai viaggi dell’artista statunitense, fatta di colori vivaci, richiami militari e commistione di influenze orientali ed occidentali.

Top