SUPREME x NIKE FLYKNIT

Questo autunno, Supreme ha collaborato con Nike Running e Nike SB per produrre una nuova versione delle Flyknit Lunar 1 +. Dal suo lancio nel febbraio 2012, la tecnologia di […]

nike flyknit lunar

Questo autunno, Supreme ha collaborato con Nike Running e Nike SB per produrre una nuova versione delle Flyknit Lunar 1 +.

Dal suo lancio nel febbraio 2012, la tecnologia di Nike Flyknit ha fatto enormi progressi ed è riuscita a realizzare calzature tecniche progettate per fornire maggiore comfort, perfettamente adattabili all’esigenza di ogni piede.
Il merito va sicuramente alla struttura che presenta una tomaia innovativa, interamente realizzata in poliestere lavorato a maglia con intreccio fitto a densità variabile: minore nei punti che necessitano di flessibilità o ventilazione e maggiore laddove occorre più sostegno.
Il bassissimo numero di cuciture porta ad una diminuzione del peso della scarpa e delle aree di attrito, massima vestibilità simile a quella di un calzino.

Sono disponibili nel negozio Supreme di NY, LA, Londra ed online a partire da oggi, 3 ottobre 2013.

nike flyknit lunar2

Potrebbero Interessarti

Timberland UNLOCK THE CITY

Timberland lancia la sue nuova sneaker Cityroam, trait d’union fra il classico boot e i dettagli più innovativi per l’outdoor, e lo fa in grande stile lanciando il progetto Unlock the City, con un grande evento a Milano.

Thalassa Home

Artigianato bohemien ispirato all’Egeo

adidas e GORE-TEX lanciano la giacca perfetta per la vita in città

progettata insieme a Conroy Nachtigall, pioniere dell’abbigliamento funzionale.

Ultimi Articoli

EVENTS

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

Top