#VogueInstaFashion

Niente altro che un iphone per il primo esperimento di photo shooting tutto su Instagram. Vogue ha chiesto al fotografo Michael O’Neal di scattare 3 differenti storie a New York. […]

instafashion-onestopshopping-3_100903323542.jpg_article_gallery_slideshow_v2

Niente altro che un iphone per il primo esperimento di photo shooting tutto su Instagram. Vogue ha chiesto al fotografo Michael O’Neal di scattare 3 differenti storie a New York.

#onestopshopnyc: la shopping addiction di Arlenis Sosa, styling di Jordn Bickham.
#wednesdaybreakmyheart: la modella Xiao Wen Ju per le strade di Chinatown, styling di Stella Greenspan.
#sleepwalksnewyork: passeggiate in pigiama per Hilary Rhoda per gli spot più famosi di NYC. Styling di Beau Sau.

Potrebbero Interessarti

PRIVALIA XMAS MARKET x UNICEF

Privalia, torna nel 2016 con lo speciale temporary Store natalizio, il cui ricavato sarà interamente devoluto a favore dell’UNICEF. Le porte di Palazzo Giureconsulti a Milano, si aprono il 15 […]

DUVETICA

Quando cala il freddo il dilemma è sempre quello: piumino si, piumino no? Le collezioni di piumini DUVETICA rappresentano il perfetto connubio fra funzionalità e tendenza. Per questo inverno il […]

Foot Locker: THE WEEK OF GREATNESS

È partita la Week of Greatness, durante la quale saranno lanciati più di 80 modelli di scarpe da Foot Locker. Sneaker e colorazioni esclusive ogni giorno, fino al 28 novembre, […]

Ultimi Articoli

DESIGN

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

EVENTS

PostKino, il cinema che gira la Puglia

Il cinema è capace di far viaggiare la nostra immaginazione, ma se fosse il cinema a viaggiare e a farci vivere delle esperienze uniche attraverso la scoperta di luoghi e cibi nuovi?

Top