Live protect

L’imprevedibilità avvolge incondizionatamente ogni destino. Un imprevisto, e in un attimo tutto cambia. Cercare una via sicura nell’intricato e frenetico percorso della vita non è affatto semplice. Se si scava […]

L’imprevedibilità avvolge incondizionatamente ogni destino. Un imprevisto, e in un attimo tutto cambia. Cercare una via sicura nell’intricato e frenetico percorso della vita non è affatto semplice. Se si scava a fondo, però, si riescono a scovare nel ramo assicurativo svariate possibilità di prevenzione. Si distingue per l’estrema affidabilità AXA.

 



 

Il gigante assicurativo svizzero sta adottando un motto emblematico in quest’ultimo periodo… “La sicurezza è la mia vocazione”. Infatti aiutare gli altri con soluzioni studiate ad hoc è una vocazione per gli esperti di AXA, che ultimamente stanno sviluppando nuove soluzioni digitali per una maggiore sicurezza nella circolazione stradale. Di recente tra gli strumenti mobile ideati, c’èl’app “AXA Drive Coach”. Un’applicazione che consente di approfondire in tutta semplicità la conoscenza del proprio comportamento di guida e di migliorarlo

Articolo sponsorizzato

Potrebbero Interessarti

HP Instant Ink: mai più senza inchiostro

Il servizio in abbonamento che ti fa avere le cartucce di inchiostro per la tua stampante direttamente a casa o in ufficio

The Carrefour’s Neighbour: com’è il futuro del retail?

Carrefour e IED si uniscono per il progetto The Carrefour’s Neighbour, dedicato alla progettazione di layout espositivi e sistemi di retail

Citroën alla Design Week

Citroën torna alla Milano Design Week facendo partnership, anche quest’anno, con un grande nome dell’Italian design: Bertone Design Interior.

Ultimi Articoli

EVENTS

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

Top