DOMENICO CIOFFI: Sweet Chérif

DCcampaign2br

Domenico Cioffi è uno stilista molto giovane che lancia il suo progetto nel 2012.
Il suo design è caratterizzato dal minimalismo pop combinato con culture e subculture che vanno dal mediterraneo al resto del mondo.

Ha uno stile pulito e geometrico, con riferimenti alla space Age ed all’urban world americano e giapponese, con speciali combinazioni di tagli, colori ed effetti grafici che catturano l’attenzione attraverso linee precise e dettagli mozzafiato.

Un Made in Italy che conferisce grande personalità a chi lo indossa, senza il rischio però di sembrare eccessivo.

‘Moonrise kingdom’, film di Wes Anderson – crea il perfetto sipario per la nuova collezione Sweet Chérif:
Anni 60, una provincia americana e due adolescenti che fuggono per il loro amore, la protagonista indossa abiti che ispirano la palette di colori della collezione: rosa, azzurro, chantilly e off white.

Sempre dagli anni 60 le ispirazioni geometriche riprese dai wall dall’artista Sol Lewitt, attualizzate grazie ad un viaggio tra i collage e l’arte kitsch di Jeff Koons con riferimenti espliciti alla sua ex-compagna Cicciolina trasformando tutto in abiti da cheerleader e maxi stelle da sceriffo in pvc con effetto ologramma.

DomenicoCioffi_SS14_014Sbr

DomenicoCioffi_SS14_012Sbr

DomenicoCioffi_SS14_08Sbr

DCcampaign1b

POTREBBERO INTERESSARTI
One Response