Xmas’ Wishlist – TRICKER’S FOR ROY ROGER’S

Regali, la parte più difficile di tutto il Natale. Non preoccupatevi: anche quest’anno torna la Xmas’ Wishlist, ma cerchiamo di farla più in grande. Più prodotti e consigli per voi, […]

Regali, la parte più difficile di tutto il Natale. Non preoccupatevi: anche quest’anno torna la Xmas’ Wishlist, ma cerchiamo di farla più in grande. Più prodotti e consigli per voi, consigliati da tutta la redazione di Polkadot.

Buono shopping!


TRICKER’S FOR ROY ROGER’S
A chi lo consigliamo: a chi non si accontenta delle solite sneakers. In doppia colorazione nero e marrone lo stivale allacciato pelle scotch grain e la stilosissima allacciata con coda di rondine e inserti in denim giapponese, entrambe in suole Dainite. È la capsuel Tricker’s per Roy Roger’s che reinterpreta in chiave moderna dei classici del marchio inglese che dal 1829 realizza scarpe di classe.
Dove si trova: negli stores Roy Roger’s e presto online su Sevenbell.com [registratevi per un sconto del 10% sul primo acquisto]

Potrebbero Interessarti

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

RETROSUPERFUTURE FRED

Realizzati da sapienti mani artigiane italiane, i nuovi RETROSUPERFUTURE FRED nascono per anticipare i trend, con le loro forme spigolose e una palette di colori audace.

I piatti decorati di DAMELIA

Il mondo fantastico di DAMELIA, fra illustrazioni contemporanee e piatti recuperati dalla credenza della nonna.

Ultimi Articoli

EVENTS

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

Top