Eni Enjoy

enjoy

Nasce Enjoy, la nuova idea di ENI per vivere al meglio la città, un tentativo di ridurre il traffico, ridando importanza al nostro tempo e nuova energia alla nostra mobilità. Il car sharing ha avuto una discreta diffusione anche in Italia negli ultimi anni, sebbene in altre forrme. ENI riformula questa possibilità, forte dell’idea che l’auto possa non appartenere al singolo e che si possa ottimizzare la circolazione della città.

Il progetto Enjoy parte da Milano, dove saranno messe a disposizione oltre 300 fiat 600 (che a gennaio diventeranno 600); l’app dedicata permetterà di trovare la vettura più vicina o altrimenti individuarne una libera durante il percorso e nollegiarla. In questo modo non solo si evitano tutte le spese legate all’auto e al suo mantenimento (addio revisioni, assicurazioni, tagliandi, spese per il garage…), ma soprattutto si paga la vettura per il suo effettivo utilizzo.

Per farsi un’idea, si parla di una tariffa in movimento (all inclusive, assicurazione, manutenzione e carburante compresa) di 25 centesimi al minuto per I primi 50 km, dopo i quali si applica il costo al km sempre di 25 centesimi. E non dovrete perdere ore del vostro prezioso tempo cercando parcheggio: a Milano si può accedere gratuitamente all’Area C e parcheggiare tranquillamente nelle strisce gialle per i residenti e gratis nelle strisce blu. Una modalità di fruizione semplice e completamente on line, tariffe competitive, nessun costo di iscrizione: se vivete a Milano fateci un pensierino, riuscirete ad avere il comfort degli spostamenti in auto senza dissanguarvi in inutili spese.

Articolo sponsorizzato

POTREBBERO INTERESSARTI
2 Responses