Iger of the week: BRAHMINO

Simone Bramante, alias @brahmino, oltre ad essere uno tra gli igers italiani con maggior followers (400.000), sa far volare le persone.

Tra le sue 728 foto (assolutamente da vedere) ve ne sono molte in cui il fotografo ha ritratto persone fluttuanti o pronte a spiccare il volo come se fossero attratte da una ignota forza magnetica.

La gravità viene vinta, i piedi si staccano dal suolo caldo e umido, l’ultima goccia di brina sul caucciù degli scarponi viene asciugata da una leggera brezza, la massa corporea si solleva.

Una volta in volo, viene lasciato spazio solo alla realtà pronta a superare la stessa fantasia: si nuota, si salta, si “surfano” le nuvole in cielo o le si usano come trampolino di lancio per poter sfiorare e afferrare l’etere.

Abbandonato il contatto simbiotico con la terra, si è più leggeri di un aeroplano di carta: la leggerezza della carta piegata, la leggerezza del gioco, la leggerezza delle risa, di un granello di sabbia, di un fuscello appesantito dal vento, di una gonna a pois,  dello sguardo cieco di un bambino. La leggerezza di un riflesso umano su uno specchio d’acqua.

Ora il seguito e il successo di @brahmino si palesano con vivida chiarezza. Ora tutto ha un senso.

Simone Bramante è un mago capace di far fluttuare le nostre terrestri carcasse e trasformarle in pane per l’etere. Simone Bramante, forse inconsciamente, ci spinge a riflettere sulla nostra flebile caducità e sulla inconfondibile leggerezza che caratterizza inesorabilmente il nostro vivere.

Ora strappate i biglietti e perdete i vostri bagagli perchè in questo viaggio non vi è stiva e né controllori. 

volont

POTREBBERO INTERESSARTI
2 Responses