MicroPiù Olimpiadi – Profumo di primavera

Ci fa sempre piacere promuovere le iniziative che Marco e Giuliana di copy/copy mettono su con rara passione e professionalità. La primavera, pur con grossi tentennamenti, sembra essere finalmente arrivata. […]

Ci fa sempre piacere promuovere le iniziative che Marco e Giuliana di copy/copy mettono su con rara passione e professionalità. La primavera, pur con grossi tentennamenti, sembra essere finalmente arrivata. E quindi i neuroni cominciano a girare di nuovo, abbiamo voglia di respirare cultura e di conoscere nuove persone.

flyer1

Domenica 11 maggio (11:00-20:00) ci sarà l’occasione di dedicarsi a questa attività all’interno di MicroPiù Olimpiadi, il contenitore itinerante di autoproduzioni editoriali e grafica sperimentale. Questa volta il carrozzone si sposta a Torino, in occasione del Festival del Libro, presso il San Salvario Emporium (via Lombroso 16).

Non solo mostra-mercato, ma anche workshop. Tre: uno sulla cianotipia, curato da pi-ca, uno sulla stampa a caratteri mobili proposto dall’Archivio Tipografico (abbiamo avuto esperienza diretta, ne vale la pena) ed un ultimo sulla produzione della carta (wow), a cura di Littera Antiqua.

Prendete un bel respiro fresco, è arrivato il momento di rimettere in moto la nostra creatività.
Per info ed iscrizioni visitate http://microfestival.tumblr.com/workshops

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

La nuova scuola italiana: BURRO STUDIO

Federica Caserio e Giovanni Manzini sono l’anima creativa di BURRO STUDIO. In viaggio costante fra Milano e Verona, navigano fra branding, t-shirt ed eventi esotici.

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

Ultimi Articoli

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

FASHION

Thalassa Home

Artigianato bohemien ispirato all’Egeo

MADE IN ITALY

Artctory

Una startup per dare visibilità al made in Italy nel mondo

Top