Tipografia Reali: il paradiso per tutti gli appassionati di grafica e making

Ha resistito a tutto, ma la crisi l’aveva quasi ammazzata. Quasi, appunto: come una fenice, la Tipografia Reali di Milano – luogo che di sua natura è rivestito quasi di […]

Ha resistito a tutto, ma la crisi l’aveva quasi ammazzata. Quasi, appunto: come una fenice, la Tipografia Reali di Milano – luogo che di sua natura è rivestito quasi di un’aura sacra – risorge, con un nuovo modello di business e, soprattutto, una nuova idea. Contemporanea e che un po’ ci fa sognare: diventare un punto di riferimento per chi vuole creare, produrre, parlare – tutto nel segno dell’artigianalità, dell’autoproduzione (concetti fortunatamente di moda oggi).

tipografia_reali

In uno spazio rinnovato, ma che non dimentica il passato, hanno trovato casa non solo i macchinari dedicati alla stampa offset, ma anche un’area di coworking che permette di usufruire dei macchinari per un tempo limitato, un bookshop con una proposta indipendente su grafica, illustrazione, fotografia e una sezione che ospiterà workshop, mostre, presentazione di libri e talk.

tipografiareali_5
tipografiareali_4
tipografiareali_3
tipografiareali_2
tipografiareali_1

Tornare a parlarsi: un rapporto sempre più difficile nell’era di Internet, che ci ha dato tanti vantaggi certamente, ma che forse ci ha privati del piacere di partecipare attivamente al processo di creazione di una cosa: dalla nostra testa alla materia. Alla Tipografia Reali non troveremo solo strumenti, ma un ambiente che pullulerà di altri appassionati e uno staff competente.

Quindi quando apre? Il 30 Gennaio in via Privata Tirso, 7 – Milano.

E se avete voglia di sporcarvi già le mani, il primo weekend c’è già un workshop, organizzato da BOLO Paper e Seppia&Co.: Is everything printable? Stampa su carta e tessuto tramite inchiostratura a rilievo . Qualsiasi oggetto tridimensionale, che abbia un rilievo, potrà diventare lo strumento perfetto (e del tutto analogico) per lasciare il proprio segno indelebile. Qualsiasi oggetto che possa raccontare qualcosa tramite texture, o semplicemente con la propria forma, sarà il benvenuto (ma ce ne saranno alcuni già a disposizione).
Preparate i vostri oggetti, qualche tshirt o totebag, un grembiule e iscrivetevi (costo 25€ incluso il materiale necessario a stampare) mandando una mail a wolinskaworks@gmail.com. Il workshop durerà 2 ore, comprese nelle seguenti fasce orarie:
Sabato 31 gennaio: dalle 10.00 alle 18.00
Domenica 1 febbraio: dalle 10.00 alle 18.00

Visto, si stampi!

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

Timberland UNLOCK THE CITY

Timberland lancia la sue nuova sneaker Cityroam, trait d’union fra il classico boot e i dettagli più innovativi per l’outdoor, e lo fa in grande stile lanciando il progetto Unlock the City, con un grande evento a Milano.

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

Ultimi Articoli

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

Top