Il grigio va in onda a casa vostra

Portato alla ribalta dal recente successo cinematografico nelle sue sfumature più passionali, il colore grigio sembra avere molto da dire, non solo sul grande schermo. Dal cinema alle passerelle il […]

Portato alla ribalta dal recente successo cinematografico nelle sue sfumature più passionali, il colore grigio sembra avere molto da dire, non solo sul grande schermo. Dal cinema alle passerelle il passo è breve, parola di Pantone. Il massimo esperto in fatto di colori, dopo aver consacrato il Marsala a colore dell’anno 2015, rilancia il grigio come trend indiscusso della primavera estate. Eclettico, luminoso ed elgante, si chiama Glacier Grey la tonalità che presto entrerà prima nelle vetrine e poi nei nostri armadi. Anche Dalani non si è fatto sfuggire questa tendenza, proponendo questo colore in tutte le sue sfumature all’interno della casa: dal salotto alla camera da letto, dai dettagli ai divani, a poins o a tema floreale.

Grey 8

Grey1

grigio 5

norr11

Potrebbero Interessarti

Drinkinfinity, la bottiglietta d’acqua del futuro targata Pepsi

Il colosso statunitense risponde alla crisi delle bevande gassate con un superfood dedicato ai salutisti. Riuscirà a fare breccia nel nostro cuore?

I piatti decorati di DAMELIA

Il mondo fantastico di DAMELIA, fra illustrazioni contemporanee e piatti recuperati dalla credenza della nonna.

Le novità di Bosa per il 2018

Vasi colorati e maschere da appendere tra le nuove realizzazioni appena presentate al Maison&Objet

Ultimi Articoli

ARTS

Birra Raffo e street artist: etichetta limited per la riqualificazione di Taranto

Birra Raffo si rifà il look con le nuove etichette limited edition disegnate dagli street artists Mr. Blob e Stencil Noire

ADVERTISING

DIESEL lancia il legal fake DEISEL

Mentre impazza la moda intorno ai loghi, DIESEL lancia una campagna audace destinata a far parlare di sé. Anzi, non una campagna, ma un vero e proprio brand: DEISEL.

MUSIC

THE PINK FLOYD EXHIBITION: THEIR MORTAL REMAINS

Dopo l’enorme successo al Victoria and Albert Museum di Londra, la prima tappa internazionale a Roma della mostra già visitata da più di 400.000 persone

Top