Rotaliana Multipot+

Rotaliana aggiorna la sua lampada multifunzionale con la nuova versione, Multipot+, più performativa ed emozionante del classico vaso Multipot, che ha ricevuto la Segnalazione al XXI premio Compasso d’Oro ADI, […]

MultiPot 1

Rotaliana aggiorna la sua lampada multifunzionale con la nuova versione, Multipot+, più performativa ed emozionante del classico vaso Multipot, che ha ricevuto la Segnalazione al XXI premio Compasso d’Oro ADI, 2008.

Disegnata da Dante Donegani e Giovanni Lauda, MultiPot+ è un vaso raccogli-cavi che al suo interno ospita una presa multipla con 4 uscite USB e 3 prese integrate nel fondo del coperchio: una soluzione pratica ed estetica. Il coperchio funge quindi da vassoio porta oggetti, luminoso e visibile al buio, dove mettere a ricaricare i nostri dispositivi elettronici. Ma non basta: il vaso in policarbonato del Multipot+ oltre a raccogliere i cavi in eccesso e gli alimentatori dei dispositivi collegati, diffonde anche una luce a doppia emissione, più calda ed efficiente, anche con funzione di cromoterapia grazie ai LED RGB che creano differenti atmosfere di luce colorata a 64 colori: l’intensità e il colore della luce si impostano facilmente con un dito il comando touch sensitive presente sul vassoio. E’ disponibile nella versione con vaso bianco, cromo o trasparente, e sarà presentata ad Euroluce a Milano, il Salone Internazionale dell’Illuminazione, dal 14 al 19 aprile.

MultiPot 2

Rotaliana produce lampade dal 1989, nel distretto produttivo di Mezzolombardo in Trentino. Le lampade di Rotaliana sono il frutto di un know-how radicato nel territorio e di una forte vocazione internazionale, grazie alla collaborazione con culture professionali molto diverse: gli italiani Dante Donegani, Giovanni Lauda e un maestro del design come Andrea Branzi, il coreano Jae Kyu Lee ed il francese Emmanuel Gallina, il giapponese Toyo Ito, protagonista dell’architettura internazionale, un’artista versatile come la svedese Camilla Diedrich.

Le lampade prodotte da Rotaliana sono il frutto di una impresa illuminata, la cui ricerca rivolta verso un “nuovo modo di illuminare le cose” non si accontenta di dare una dimensione emozionale ai prodotti, ma cerca di fornire soluzioni utili e funzionali all’abitare, di “emozionare con la ragione”, lontana quindi dal concetto di design di lusso rivolto a piccole élites di consumatori, ma che si è concentrata su prodotti “eccezionali” proposti ad un pubblico ampio ed internazionale.

MultiPot+ Composizione_Blu

Su livingo.it trovate una vasta selezione di lampade ed affini, provate a dare un’occhiata.

Potrebbero Interessarti

Milano Design Week 19: gli eventi da segnare in agenda

Settimana piena, ma questa piccola selezione di eventi da non perdere vi faciliterà la scelta di cosa vedere

Eight Heads High by HATO

Lo studio londinese HATO arriva a Milano portando un’installazione che coinvolge i visitatori in una progettazione attiva.

Unfluencer by FREITAG

Il produttore di borse green da Zurigo riflette sul buon e cattivo design durante la Milano Design Week.

Ultimi Articoli

GOURMET

INSIEME, ristorante mid-range dinamico Milanese

La cucina di mercato di Federica Caretta e Alessandro Garlando

FASHION

TOMMY JEANS X COCA COLA

La capsule è ispirata alla collezione originale 1986 Coca-Cola® Clothes disegnata da Tommy Hilfiger

FASHION

LAU Clothing, una sintesi di moda e design

Una visione di abbigliamento che va oltre il “segno grafico”

Top