We Food, il modern homemade restaurant apre a Roma

Dj set, burger, margarita e molto altro per un Grand Opening ricco di gusto! Grande attesa a Roma per l’apertura di We Food – Eat Love Drink, il nuovo modern […]

Dj set, burger, margarita e molto altro per un Grand Opening ricco di gusto!

Grande attesa a Roma per l’apertura di We Food – Eat Love Drink, il nuovo modern homemade
restaurant che punta sull’esaltazione e la scoperta di nuovi sapori in atmosfere coinvolgenti,
attraverso un menù in continua evoluzione, l’architettura ricercata del locale e i numerosi eventi che si
svolgeranno durante tutto l’anno. Il Grand Opening si terrà venerdì 16 ottobre alle 20:00 in Via
della Lega Lombarda 28, vicino Piazza Bologna.

2-post-facebook-1200

Il menù del ristorante, ricco di classici, rivisitazioni e novità, prevede una fusione armonica di
tradizione anglosassone, americana e italiana in un trionfo di profumi e sapori genuini. Numerose
tipologie di burger serviti con pane rigorosamente homemade – sapientemente farcito dallo chef con
prodotti salutari – deliziano il palato di tutti: dallo studente che ama il panino street food, al manager
esigente e curioso di scoprire nuovi sapori, al vegetariano più intransigente e sofisticato.
Oltre ai classici hamburger, anche carne e pesce affumicato, insalate, patatine con buccia e molto altro
come quiche e pop corn, perfetti per uno spuntino, per accompagnare altri piatti e per essere gustati
durante l’aperitivo comodamente seduti magari sorseggiando una birra artigianale, un buon calice di
vino o perché no… un delizioso Margarita, il cocktail simbolo del locale, rivisitato e arricchito con
diversi ingredienti che lo rendono estremamente gustoso.

Inoltre gli insaziabili e i golosi scopriranno da We Food un mondo fatto di èclair, cheescake, panna
cotta e delizie dello chef per un’esperienza degustativa carica di fascino per gli occhi e appagamento
per le papille gustative.

We Food è anche design e comodità. Il locale è composto da 3 vetrine e oltre 600mq accolgono un
bancone da ben 13 metri e un altro da 7 dove ritirare il cibo (un dispositivo al tavolo ci dirà quando il
nostro ordine è pronto). E ancora una bakery a vista, un’area relax caratterizzata da parquet e uno
shop in stile londinese dove acquistare sandwich, bagel, salse, insalate e dolci, preparati
quotidianamente con ingredienti freschi e naturali.

Da un’idea del giovane imprenditore Alessandro Maggiore, italo-irlandese affascinato dalle
sfumature dei sapori fin dall’infanzia, We Food si basa su un concetto semplice ma essenziale maturato
durante esperienze tra Italia e Irlanda accanto a professionisti e chef stellati: il cibo come elemento di
piacere universale di qualitá in grado di accomunare tutti e proporre un tipo di cucina in grado di
mixare i sapori dolci anglosassoni, quelli salati americani, passando per la tradizione italiana e la
passione per il cibo da gustare in compagnia.

“Dal gusto spensierato dei pop corn, al sapore deciso del Margarita e originale dei burger, il cibo è un
piacere universale, un incontro di gusti e sapori da condividere – spiega Alessandro Maggiore, ideatore
di We Food. Tra studenti, giovani lavoratori e manager, da We Food si intrecciano vite e abitudini di
persone molto diverse, proprio come i personaggi illustrati che popolano l’interno e i menù del locale. We
Food si propone di accomunare tutti in un’atmosfera originale dove assaporare cibi salutari preparati
con ingredienti di qualità e rigorosamente stagionali, in un equilibrio perfetto tra sapori e personalità.”
We Food è il paradiso dei golosi e di coloro che desiderano rigenerarsi attraverso una sana,
intelligente, culturale, profonda ed intensa esperienza del gusto.

We Food – pagina facebook

Potrebbero Interessarti

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

Timberland UNLOCK THE CITY

Timberland lancia la sue nuova sneaker Cityroam, trait d’union fra il classico boot e i dettagli più innovativi per l’outdoor, e lo fa in grande stile lanciando il progetto Unlock the City, con un grande evento a Milano.

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

Ultimi Articoli

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

Top