Faustine Steinmetz Campagna PE16

Se siete davvero convinti di conoscere il denim in tutte le sue versioni, dovrete certamente ricredervi, entrando nel distorto mondo della designer parigina Faustine Steimetz. Diplomata alla Central Saint Martins […]

faustinesteinmetz-2016-DPS-HD1_OK_FINAL

Se siete davvero convinti di conoscere il denim in tutte le sue versioni, dovrete certamente ricredervi, entrando nel distorto mondo della designer parigina Faustine Steimetz. Diplomata alla Central Saint Martins di Londra, Faustine Steinmetz lavora per Jeremy Scott e Henrik Vibskov dimostrando di possedere doti fuori dal comune, che si manifestano magnificamente quando nel 2013 fonda il suo brand. Concept base del suo progetto è il riciclo del denim, considerato come un’imprescindibile e preziosissima risorsa, proprio per questo motivo trattata genialmente con accurate e meticolose tecniche handmade dell’Haute Couture.

faustinesteinmetz-2016-posters-HD4_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-DPS-HD4_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-posters-HD5_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-DPS-HD7_OK_FINAL

Capi classici, spesso abbandonati in un armadio, diventano punto di partenza per una rielaborazione drastica che richiama il surrealismo di Dalì ed il concettualismo di Kosuth, come la designer stessa ha rivelato. Artistica dunque l’ispirazione della nuova collezione Faustine Steinmetz primavera – estate 2016, viene celebrata con il debutto della prima campagna pubblicitaria, firmata dal fotografo Arnaud Lajeunie. Il denim protagonista indiscusso nelle più variegate forme è stravolto: divenendo quasi metafisico si presenta in vaporosi ed onirici volumi effetto peeling, o totalmente scomposto rendendone quasi impossibile la tenuta unitaria od ancora completamente spalmato, ricreando una mareggiata con tanto di increspature pittoriche. Tutto questo per realizzare giacche e pantaloni che assomigliano a vere installazioni artistiche.

faustinesteinmetz-2016-posters-HD3_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-DPS-HD5_OK_FINAL

Per questa incredibile collezione Faustine Steinmetz ha anche collaborato con la fabbrica spagnola di denim Royo, raggiungendo un ulteriore livello di manifattura con plissettature miste ad abrasioni del tessuto che sembrano trascendere le abilità umane: nodi, intrecci e filamenti completano creazioni di un’alta moda quotidiana.

faustinesteinmetz-2016-posters-HD2_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-posters-HD7_OK_FINAL

faustinesteinmetz-2016-DPS-HD6_OK_FINAL

 

Alberto Calabrese

Conformemente al mio cognome sono Calabrese, ma vivo a Roma. Sono appassionato/addicted di moda da sempre, pur studiando giurisprudenza. Il cinema, la cucina e la musica completano la gamma dei miei interessi.

Potrebbero Interessarti

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

SPÄNST è la nuova collaborazione tra IKEA e Chris Stamp

In vendita da maggio la collezione che si ispira a uno stile di vita metropolitano e dinamico

Pirulèt

Il caos diventa design, la fisica diventa lifestyle

Ultimi Articoli

FASHION

YATAY, la nuova sneaker sostenibile

Si chiama YATAY ed è una nuova sneaker attenta all’etica: realizzata artigianalmente in Italia con materiali ecologici di alta qualità, YATAY è una sneaker unisex che si rivolge al mercato del luxury con due silhouette: low and high.

FASHION

adidas Originals presenta Samba e Continental 80

Due silhouettes che arrivano dritte dagli archivi del brand tedesco

FASHION

RETROSUPERFUTURE LIMONE

L’occhiale per quest’estate? Il brand milanese RETROSUPERFUTURE continua a sfornare nuovi design, come LIMONE, ispirato agli anni ’70 italiani.

Top