Kiabi

KIABI continua a far parlare di sé a livello internazionale non solo per le sua esperienza quasi trentennale nel settore dello shopping online ma per la sua iniziativa in collaborazione […]

A5 KIABI 2017

KIABI continua a far parlare di sé a livello internazionale non solo per le sua esperienza quasi trentennale nel settore dello shopping online ma per la sua iniziativa in collaborazione con la onlus HUMANA People to People Italia.

L’azienda francese di distribuzione di abbigliamento pronto moda sul sito KIABI.it pone l’accento non solo su una vasta gamma di vestiti per uomini, donne e bambini nei vari marchi quali Disney, Hello Kitty, Cars ma anche sulla campagna di raccolta abiti “Give me 5 for charity”. Il claim in modo evidente fa risaltate il numero 5 ovvero il numero minimo di capi inutilizzati che si chiede di donare. É questo il fil rouge di tutta l’iniziativa che dal 18 aprile fino al 31 maggio ha l’intenzione di coinvolgere chiunque abbia voglia agire per una buona causa.

Questo progetto di charity è a cuore alla Fondazione KIABI, perché rientra nella strategia di sostegno delle famiglie dei paesi in cui il brand è presente. Ciò sottolinea che si può far moda rimanendo sempre dalla parte di chi si trova in difficoltà. Il nostro invito è quello di partecipare attivamente al “Give me 5 for charity” e di portare almeno 5 capi in un punto vendita KIABI e di consegnati alla cassa. Di seguito si riceverà un buono di 5 euro da spendere su una spesa minima di 45 euro sulla nuova collezione dal 18 aprile all’8 giugno 2017 finalizzata o sul sito o in un negozio KIABI.

Chi partecipa a questo progetto contribuisce a rinnovare completamente il guardaroba di bambini e ragazzi ospitati all’interno della comunità di FATA Onlus, tutti gli abiti raccolti porteranno a questi ragazzi un kit personalizzato costruito proprio per loro, un vero e proprio regalo da parte di tutti i clienti KIABI. Lasciatevi contagiare dal nome della campagna che richiama il classico gesto di intesa e approvazione di due persone che, colpendosi la mano, sottolineano il fatto di avercela fatta insieme e donate per una buona causa.




Potrebbero Interessarti

Idee regalo per il Natale

Qualche idea per non arrivare impreparati sotto l’albero.

Idee per un Natale Troppotogo

Manca poco più di un mese a Natale, siete pronti? Accantonate l’ansia da regalo e seguite i nostri consigli. Quest’anno il vostro albero sarà carico di pacchi sfiziosi, garantito! La […]

Ospiti inaspettati? Alla cena ci pensa AIA

Metti una sera a cena con ospiti inaspettati. Allontana il panico da prestazione, perché in cucina c’è un alleato speciale. Dopo una controllata in frigo, gli ingredienti pronti a soddisfare […]

Ultimi Articoli

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

BAGS

Eastpak presenta i nuovi prodotti per il prossimo Autunno

Novità e collaborazioni presentate al Pitti Uomo 18.

Top