Elma Milani FW 2017: multimatericità per un look urban chic

Stile e funzionalità sono i principi fondamentali che hanno guidato la creazione della nuova collezione autunno/inverno di Elma Milani. Il nuovo brand emergente di calzature Made in Italy dirama le […]

Stile e funzionalità sono i principi fondamentali che hanno guidato la creazione della nuova collezione autunno/inverno di Elma Milani.

Il nuovo brand emergente di calzature Made in Italy dirama le proposte per la stagione fredda in due concept: il primo sportivo e dinamico; il secondo attento al lifestyle, che assicura comfort nel movimento senza per questo rinunciare allo stile.

Fil rouge della collezione è il camouflage, che qui viene interpretato in un’accezione moderna e metropolitana, proponendo un mix&match di materiali che giocano sia visivamente che al tatto. Velluto morbido e pellicole lucide, glitter brillanti, prezioso cavallino e pregiate lane scozzesi ricoprono le scarpe, creando suggestivi effetti multimaterici.
La palette si tinge di colori scuri: si percorrono le infinite sfumature del blu, arrivando all’ottanio e passando per il verde, giungendo fino al bordeaux e al classico nero.

Il brand propone classiche stringate e irresistibili slip on, con tomaia bassa o fino alla caviglia, sempre caratterizzate da un’allure urban chic. Comode, alla moda e capaci di rispondere alle necessità delle donne di oggi.

ELMA MILANI_FW17_18_2

ELMA MILANI_FW17_4

ELMA MILANI_FW17_18_3

 

 

Credits: PR Parade

Camilla Piccardi

Un’anima artistica e, in quanto tale, costantemente attratta dalla bellezza in ogni sua forma. Le vengono bene due cose: scrivere e i muffin. Ama le grandi città, i tacchi alti e avere sempre la risposta pronta.

Potrebbero Interessarti

Thalassa Home

Artigianato bohemien ispirato all’Egeo

adidas e GORE-TEX lanciano la giacca perfetta per la vita in città

GORE-TEX si unisce ad adidas Originals lanciando una giacca avveniristica con tecnologia KARKAJ, progettata insieme a Conroy Nachtigall, pioniere dell’abbigliamento funzionale.

“Indésirables”

Un nuovo brand che strizza l’occhio alle grafiche del maggio francese del ’68

Ultimi Articoli

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

MADE IN ITALY

Artctory

Una startup per dare visibilità al made in Italy nel mondo

DESIGN

La nuova scuola italiana: BURRO STUDIO

Federica Caserio e Giovanni Manzini sono l’anima creativa di BURRO STUDIO. In viaggio costante fra Milano e Verona, navigano fra branding, t-shirt ed eventi esotici.

Top