Knitted Camouflage

La serie fotografica di Joseph Ford gioca sull’effetto camaleontico dato dalle realizzazioni a maglia di Nina Dodd.

Nessun uso di photoshop e affini in questa serie di foto realizzate da Joseph Ford grazie all’aiuto di Nina Dodd, che ha realizzato capi di abbigliamento meticolosamente tagliati su misura per integrarsi perfettamente con l’ambiente circostante. Le complesse composizioni a maglia ben si coordinano con i contesti urbani scelti, come un sedile di un autobus, una parete piastrellata e una pista da corsa, per un effetto di impatto.

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

Impossible Project, mai più senza Polaroid

A che serve questo dannato mondo meccanico? A che serve una calcolatrice scrivente, quando hai davanti almeno tre device che ti possono aiutare a mettere insieme tutti i numeri di […]

Le combophoto di Stephen McMennamy

Il fotografo e art director Stephen McMennamy, di base ad Atlanta, realizza originalissimi mashup con foto apparentemente ordinarie e senza alcun nesso tra loro. Il risultato è ironico e di […]

Ultimi Articoli

EVENTS

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

DESIGN

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

Top