Domus Academy Prototyping Ideas

L prima scuola post-graduate di design in Italia, è stata protagonista di un ciclo d’incontri e workshop dedicati alla prototipazione di idee destinate a cambiare il mondo nel verso giusto.

Prototyping Ideas ha visto il coinvolgimento degli studenti di DA e di designer e personalità influenti a livello internazionale in quattro appuntamenti svoltisi a BASE Milano, focalizzati sulla realizzazione di idee concrete e il dibattito con lecture e talk informali attorno a temi attuali come la riduzione degli sprechi o le utopie.

Tutti i talk, moderati dalla design critic del New York Times Alice Rawsthorn, sono stati l’occasione di riunire la design community milanese (e non solo) nobilitando e confermando il ruolo della città nel panorama mondiale.

Come nell’ultimo appuntamento, che ha visto la partecipazione di Paola Antonelli, design curator del MoMA e curatrice della prossima Triennale del 2019, ed il duo Formafantasma (Simone Farresin e Andrea Trimarchi), che recentemente hanno presentato “Ore Streams”, un progetto che indaga il riciclo dei rifiuti elettronici.

Courtesy: Formafantasma, Ikon

Courtesy: Formafantasma, Ikon

Courtesy: Formafantasma, Ikon

Courtesy: Formafantasma, Ikon

Gli studenti – 400 da tutte le parti del mondo – si sono confrontati con alcune sfide legate al tema dello spreco, realizzando insieme allo studio Obelò dei poster “effimeri” proiettati (per non sprecare carta, ovviamente) riciclando illustrazioni tratte da vecchi libri, o lavorando con Francesco Librizzi su dei landscape architettonici eliminando palazzi o monumenti significativi, per riconoscere ciò che è solo veramente necessario.

domusacademy.com

La sede di Domus Academy a Milano

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

FRAMOUR eyewear

FRAMOUR eyewear è il brand di occhiali da sole e da vista nato da un’esigenza: trovare degli occhiali da sole eleganti che non costino un occhio della testa. L’esigenza è quella di Filippo e Riccardo, fratelli, che proprio col nome Framour vogliono comunicare il loro amore per gli occhiali da sole: frame + amour (per quel tocco d’eleganza francese).

The Carrefour’s Neighbour: com’è il futuro del retail?

Carrefour e IED si uniscono per il progetto The Carrefour’s Neighbour, dedicato alla progettazione di layout espositivi e sistemi di retail

Arper | il Design Made in Italy al Salone del Mobile

Intervista con il presidente dell’azienda travigiana Claudio Feltrin

Ultimi Articoli

BARCELONA

Barcelona – The Monocle Travel Guide Series

Alla scoperta delle luci, suoni e sapori che la città catalana ha da offrire

FASHION

Waxman Brothers SS18

Nuove fantasie per l’estate

FASHION

PUMA x XO

PUMA e The Weeknd lanciano il secondo drop della collezione PUMA x XO, ispirata ai viaggi dell’artista statunitense, fatta di colori vivaci, richiami militari e commistione di influenze orientali ed occidentali.

Top