SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

Anche quest’anno SPARKS promette di portare creatività, musica e arti visive nelle suggestive Grotte di Putignano, allestite con le sculture di cartapesta del maestro Franco Giotta per celebrare il tema di questa edizione: lo spazio, Saturno e i Saturnalia, le feste romane in cui l’ordine sociale veniva sovvertito.

Fulcro del programma, che si snoda fra laboratori e concerti, sarà la parte musicale, con un focus molto interessante sull’etichetta londinese Erased Tapes, una delle più importanti e attive nei suoni più all’avanguardia. L’etichetta sarà rappresentata da quattro artisti che in qualche modo ne rappresentano il DNA: Rival Consoles, Lubomyr Melnyk, Hatis Noit e Douglas Dare, con sonorità che viaggiano dall’elettronica pura alla musica da camera.

La star è rappresentata da Lubomyr Melnyk, pianista ucraino, venuto alla ribalta vicino ai 70 anni.

Il programma musicale non si esaurisce qui: domenica 22, in chiusura, è previsto il dj set di Romare col suo suono fra house e techno, ma soprattutto ispirato all’Africa, mentre nelle altre giornate si esibiranno anche Andrea Laszlo de Simone, uno dei nomi più freschi e interessanti del panorama italiano, e il dj Nick Williams, crate-digger dell’etichetta Phonica Records.

Non ci sarà solo musica, ma anche installazioni, come quelle di Chiodo Fisso con una giraffa oversize in ferro, le illuminazioni LED di Faniuolo Illuminazioni e il progetto fotografico realizzato per l’occasione da Dino Frittoli.

Tutto questo succederà nel parco all’esterno delle grotte, ma le profonde cavità terrestri, a 30 metri sotto il livello del suolo, saranno protagoniste con due spettacoli teatrali: “La Terra degli Ultimi” di Claudia Mangini, Gabriele Colferai e Filippo Panigazzi e “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Dino Parrotta.

Nei pomeriggi di sabato 21 e domenica 22 ci sarà spazio anche per laboratori dedicati ai bambini su riciclo, cartapesta, arti circensi, musica e speleologia.

Il programma completo è nell’evento Facebook di SPARKS Festival.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Parte oggi il Maker Faire Rome – The European Edition

Dal 12 al 14 ottobre Roma è al centro del dibattito sull’innovazione

Timberland UNLOCK THE CITY

Timberland lancia la sue nuova sneaker Cityroam, trait d’union fra il classico boot e i dettagli più innovativi per l’outdoor, e lo fa in grande stile lanciando il progetto Unlock the City, con un grande evento a Milano.

PostKino, il cinema che gira la Puglia

Il cinema è capace di far viaggiare la nostra immaginazione, ma se fosse il cinema a viaggiare e a farci vivere delle esperienze uniche attraverso la scoperta di luoghi e cibi nuovi?

Ultimi Articoli

DESIGN

Tediber, il comfort si ordina online

Un materasso dal prezzo competitivo e prestazioni hi-tech, in una nuova esperienza di acquisto

ARTS

Banksy ha distrutto una delle sue opere più famose

Non che ci fosse bisogno di conferme, ma l’artista (o il collettivo?) inglese ha di nuovo stupito il mondo. Come? Distruggendo una delle sue opere iconiche, non appena era stata battuta all’asta da Sotheby’s.

ARTS

ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

Top