The Considered Ensemble

Se The Sartorialist dovesse fare a meno dei suoi patinatissimi streetshots, allora sarebbe The Considered Ensemble. Questo sito tratta di moda, certo: parla di come si veste la gente cool […]

The Considered Ensemble

Se The Sartorialist dovesse fare a meno dei suoi patinatissimi streetshots, allora sarebbe The Considered Ensemble. Questo sito tratta di moda, certo: parla di come si veste la gente cool (ecco, l’ho detto). La particolarità è che lo fa senza usare immagini. Non ci sono neanche link, solo un indice che suddivide l’archivio in due semplici categorie: marchi e colori. L’apparenza è davvero minimal, ancor più singolare in tempi in cui ffffound! fa esattamente l’opposto: usa immagini al posto di parole. Fatevi coraggio, superate l’incredulità iniziale e leggete: vi renderete conto che forse una foto sarebbe superflua, disturberebbe una descrizione meticolosa, piena di dettagli, che riuscite quasi a vedere. Potere delle parole.

Potrebbero Interessarti

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Petit Filippe

Esther ed il compagno Thomas vivono ad Amsterdam, ed hanno iniziato il loro business realizzando mocassini per bebè.

Ultimi Articoli

DESIGN

Beats Fit Pro: gli auricolari Beats più innovativi di sempre

Design innovativo in grado di offrire le massime prestazioni acustiche

MUSIC

AW LAB IS ME Music Edition 2022

Ana Mena, Casadilego, e Il Tre , insieme ad Anna e Wad sono i volti del primo contest internazionale che consente un percorso formativo nel mondo della musica

ARTS

Swatch omaggia l’arte con una collaborazione con il Centre Pompidou

Sei capolavori rielaborati sotto forma di splendidi orologi

Top