ASOS CALLING

Siamo volati fino a Londra per visitare il quartier generale di Asos, il sito di e-commerce internazionale d’abbigliamento che da shop on-line di nicchia in pochi anni è diventato un […]

ASOS1

Siamo volati fino a Londra per visitare il quartier generale di Asos, il sito di e-commerce internazionale d’abbigliamento che da shop on-line di nicchia in pochi anni è diventato un vero fenomeno internet globale.
Gli uffici di Asos si trovano in una gigantesca ex fabrica di tabacco nel cuore di Londra, al loro interno si svolge praticamente tutto dai processi creativi ai casting con i modelli. Appena entrati nei loro uffici abbiamo respirato subito un’aria positiva, guardandoci intorno ci siamo resi conto che eravamo i più vecchi lì dentro (e forse anche i meno cool), l’età media dei ragazzi che lavorano da Asos è infatti di 25 anni e tutti indossano per lo più un total look Asos!
Dopo questa triste constatazione per consolarci abbiamo deciso di tuffarci completamente in quello che è il mondo Asos. Abbiamo curiosato all’interno dei loro archivi, conosciuto le loro modelle, assistito alle riprese delle famose “catwalk” e agli shooting fotografici (circa 2000 shooting a settimana di 2000 capi differenti) abbiamo visto in anteprima anche la collezione F/W 2013-14 e fatto due chiacchere con la designer, insomma non volevamo più andarcene! Qui di seguito il nostro photo report!

ASOS2

ASOS4

asos7

ASOS5

ASOS22

asos20

ASOS6

Potrebbero Interessarti

Calzature AGL, un’ode alla femminilità

Le calzature pensate dalle 3 donne al vertice dell’azienda di famiglia, per le donne

Lässig, casual e sostenibile

Stile e praticità nelle borse/zaini per le mamme

Il Christmas pack di AW LAB

…e arriva anche la Canzone di Natale interpretata da Jasley

Ultimi Articoli

DESIGN

Le proposte per Natale di Armando Poggi

La selezione dello storico negozio di Firenze

DESIGN

I giocattoli in legno di Min Min Copenhagen

Il design minimalista dei blocchi esalta la creatività dei più piccoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

Top