William Wegman firma la campagna SS2014 di Trussardi

Hanno quarant’anni i levrieri di Trussardi, ma li portano davvero bene. Quarant’anni di presenza nel marchio, una presenza silenziosa: sono poche le volte in cui, infatti, gli esemplari di questa […]

Hanno quarant’anni i levrieri di Trussardi, ma li portano davvero bene. Quarant’anni di presenza nel marchio, una presenza silenziosa: sono poche le volte in cui, infatti, gli esemplari di questa magnifica razza hanno fatto parte della comunicazione del marchio.

Per celebrarne l’anniversario, Trussardi ha deciso di legare la nuova collezione Spring Summer 2014 al levriero, attraverso la macchina fotografica di William Wegman, statunitense noto per aver dedicato grande spazio ai proprio cani, dei bracchi di Weimar.

E così i levrieri sono diventati indossatori d’eccezione: trendy, colorati, ironici.

TR-ASS14-adv double website-HR
TR-ASS14-adv double website-HR2
TR-ASS14-adv double website-HR3

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Adidas NOW IS HER TIME

La campagna di Pharrell Williams per adidas Originals NOW IS HER TIME nasce per dare spazio alle voci più forti e attive nella causa dell’empowerment femminile.

NIKE AIR MAX 270 REACT: L’ESCLUSIVA COLLABORAZIONE CON TOILETPAPER

Un’esclusiva attivazione nella città di Milano per le nuove e coloratissime sneakers Nike

ABSOLUT Creative Competition

Se hai sempre sognato di vedere una tua creazione su un billboard di Piccadilly Circus o Time Square, questo è il contest giusto per te.

Ultimi Articoli

FASHION

adidas Consortium Workshop Gardening

adidas Consortium Workshop è il luogo dove adidas spinge sul lato creativo e tecnico per andare fuori dagli schemi. Il pack “Gardening Club” ne è un esempio.

DESIGN

Verpan Series 430

Un classico in veste moderna

BAGS

ATPCAL

Quando il design è responsabile

Top