Celebrating Monogram

Celebrating Monogram è un progetto speciale di Louis Vuitton per celebrare l’iconico monogramma. Sei famosi e geniali iconoclasti, Cristian Louboutin, Cindy Sherman, Frank Gehry, Karl Lagerfeld, Marc Newson e Rei […]

louis-vuitton-mostra_980x571

Celebrating Monogram è un progetto speciale di Louis Vuitton per celebrare l’iconico monogramma.

Sei famosi e geniali iconoclasti, Cristian Louboutin, Cindy Sherman, Frank Gehry, Karl Lagerfeld, Marc Newson e Rei Kawakubo, hanno avuto carta bianca per creare la propria personale interpretazione di una borsa o di un bagaglio, utilizzando il monogramma nel rispetto dello spirito d’innovazione, di condivisione e di avventura del marchio.

Parallelamente, una nuova generazione di creatori di immagini è stata chiamata a creare delle storie creative per dare il proprio contributo alla visualizzazione del progetto Celebrating Monogra: utilizzando la fotografia e le immagini in movimento, Colin Dodgson, Gordon von Steiner, Jennifer Livingston, Johnny Dufort, Michael Avedon e Pierre Debusschere, hanno fornito la propria personale visione, richiamando i temi e le ispirazioni originarie degli iconoclasti coinvolti nel progetto e utilizzando le borse e i bauli da loro ideati.

Noi vi parliamo di Frank Gehry, senza dubbio uno dei supremi architetti iconoclasti ancora in attività.

Dall’apertura del suo studio di architettura a Los Angeles nel 1962, ha prodotto alcuni dei più importanti e famosi edifici al mondo, essi stessi divenuti icone della nostra epoca.

Dalla sorprendente ristrutturazione della sua residenza di Santa Monica, acquistata e rimessa in uso nel 1977, al Guggenheim Museum di Bilbao nel 1997, definito dal leggendario architetto Philip Johnson, “Il più spettacolare edificio dei nostri tempi”.

Il suo approccio nella creazione della borsa è stato assolutamente ludico e naturale.

Frank Gehry ha disegnato a mano il monogram a rilievo negli interni, immaginando di essere intrappolat li dentro e decidendo cosi quale colorazione avrebbe preferito vedere intorno a se.

La sua borsa vuole essere una creazione giocosa, forse un altro architetto arriccerebbe il naso all’idea di realizzare una borsa, ma il supremo architetto iconoclasta è stata una ragione in più per accettare la sfida!

Dal 27 al 30 Novembre a Palazzo Serbelloni a Milano si svolgerà una mostra dedicata a tutte le storie creative degli iconoclasti.

FG-face

FG_2

FG-sideview

FrankGehry_AlexandraCabri

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Ultimi Articoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

DESIGN

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

CYCLING

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Top