Premio HERNO al MIART

miart e Herno S.p.A. annunciano la prima edizione del Premio Herno in occasione di miart 2015, la ventesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, che si […]

premio_herno

miart e Herno S.p.A. annunciano la prima edizione del Premio Herno in occasione di miart 2015, la ventesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, che si svolgerà dal 10 al 12 aprile 2015 all’interno dei padiglioni di fieramilanocity.
Il Premio Herno, del valore di 10.000 euro, sarà consegnato allo stand con il miglior progetto espositivo, pensato, allestito e curato in tutti i dettagli come una mostra e capace di coniugare elevate componenti di ricerca, qualità e accuratezza del disegno allestitivo.

Una giuria internazionale formata da Chus Martinez, Direttore dell’Institute of Art della FHNW Academy of Art and Design di Basilea, Marco Scotini, Direttore del Dipartimento di Arti Visive, Performative e Multimediali alla NABA di Milano, e Ute Meta Bauer, Founding Director del NTU Centre for Contemporary Art di Singapore, avrà il compito di decretare il vincitore.

Con il nuovo Premio Herno miart e Herno intendono dare nuovo valore all’exhibition making e al concetto di display, puntando su valori condivisi. La ricerca di qualità assoluta e il saper fare che stanno alla base della migliore arte contemporanea e di un prodotto manifatturiero d’eccellenza sono solo un necessario punto di partenza, che deve poi essere seguito da un altrettanta importante capacità di esporre e catturare l’attenzione, creando un perfetto equilibrio tra creatività, estetica, funzionalità e fruibilità. In questo modo il Premio Herno ha parallelamente l’obiettivo di evidenziare il ruolo – sia storico che contemporaneo – della galleria come luogo di produzione di conoscenza attraverso il format della mostra.

zfssismxgjrllfsr_l

Come ha sottolineato il patron Claudio Marenzi, «moda e arte parlano linguaggi comuni e comune è anche la loro ricerca di mezzi di comunicazione innovativi. Nascono entrambe da un processo creativo e interiore e tendono a rendersi universali, raggiungendo pubblici vasti».

Il Premio Herno si colloca così al fianco del Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni di Fondazione Fiera Milano, che vedrà anche nel 2015 l’acquisizione da parte di una giuria internazionale, composta dal Presidente di Fondazione Fiera Milano Cav. Lav. Benito Benedini e da importanti curatori ed esperti d’arte contemporanea, di opere per la collezione della Fondazione; del Premio Emergent, destinato alla galleria della sezione Emergent più meritevole per la promozione di giovani artisti e del Premio Rotary Club Milano Brera per l’arte contemporanea e i giovani artisti, che nel 2015 giungerà alla sua settima edizione, dedicato all’acquisizione di un’opera di un giovane artista per il costituendo MAC, Museo d’Arte Contemporanea di Milano.

MIART
10 – 12 aprile 2015
fieramilanocity – Milano
www.miart.it

HERNO boutique
Via Sant’Andrea, 12 – Milano
www.herno.it

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Ultimi Articoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

DESIGN

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

CYCLING

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Top