Flat Socks

Ci sono elementi spesso sottovalutati, dettagli che in realtà contano tanto nell’estetica di un outfit che nella sua comodità. Complice l’esplosione dello sport wear anche negli ambienti più alla moda, […]

Ci sono elementi spesso sottovalutati, dettagli che in realtà contano tanto nell’estetica di un outfit che nella sua comodità. Complice l’esplosione dello sport wear anche negli ambienti più alla moda, il calzino sportivo, quello di spugna tanto per intenderci, è tornato violentemente alla ribalta. Sono tanti i marchi che lo hanno da sempre in catalogo o che hanno cominciato a proporlo da qualche stagione, ma quelli che vi presentiamo oggi hanno decisamente una marcia in più: prima di tutto sono Made in Italy al 100%, dal design alla manifattura, ma soprattutto hanno una cura per i dettagli tecnici e per l’estetica che ci ha favorevolmente impressionato.

Flat Socks è il brand nato dalla mente di Michele e Francesco, skater abbastanza navigati che hanno deciso di realizzare una serie di modelli di quella calza di spugna bianca (o nera), spesso caratterizzata da tre strisce orizzontali, che non si può non notare sulle caviglie e i polpacci degli skater.
I Flat Socks riprendono l’estetica base dei calzini di spugna con le strisce, ma le rendono, in due modelli bianconeri (a colorazioni invertite), riflettenti grazie a un materiale catarifrangente. Non una stampa che con qualche lavaggio va via, ma un vero e proprio filato. Sembra cosa da poco, ma questo non solo aumenta la complessità della produzione, ma rende l’inserto più resistente, bello ed efficace.


Photo: Matilde Greci

Un dettaglio, quello del filato colorato, che ritroviamo anche nella gamma più “tradizionale”. Prendete i calzini che avete nel cassetto e provate ad allungarli. Sotto la parte colorata, vedrete del filato bianco: decisamente antiestetico e frutto di un processo più semplicistico che prevede la stampa del cotone. Flat Socks, invece, hanno diversi filati che si alternano, come fossero saldati: un procedimento che richiede più tempo, ma che dà risultati estetici decisamente migliori.
Altri due dettagli che vale la pena citare: la calzata è completamente elasticizzata. Dettaglio soprattutto per skater e sportivi, che apprezzeranno una calza che non “sfugge” e aderisce bene al piede. L’altra chicca, più legata all’estetica, è la possibilità di ripiegare l’estremità dei calzini per nascondere la grafica originale, grazie a un risvolto interno che presenta il logo del brand.

Il costo è leggermente più alto (da 15 a 20 euro) rispetto alla concorrenza, ma pensiamo ben giustificato dalla manifattura di qualità, completamente italiana, e dal design originale.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

NOVE25 x BMW MOTORRAD

Gioielli custom dedicati agli appassionati di BMW Motorrad

Little Dutch

Dall’Olanda abbigliamento e giocattoli all’insegna del colore

La nuova collezione Moscot SS21 è un omaggio a New York

La campagna è scattata a New York da Richard Choi

Ultimi Articoli

DESIGN

Il design senza tempo di Childhome

Accessori e complementi per ambienti felici

DESIGN

I giochi di FRANCK & FISCHER

Realizzati in materiali naturali e sicuri, studiati per la sicurezza ed il divertimento di ogni bambino.

DESIGN

Modu, il sistema di blocchi per sviluppare le capacità motorie

Creatività e gioco attivo è la ricetta per il successo del sistema di gioco danese

Top