Saint-Gobain Gyproc

Semplici accorgimenti possono migliorare ogni situazione. Serve scaltrezza se si vuole preservare l’ambiente nel quale si vive quotidianamente. Il luogo da curare costantemente e in cui si trascorrono diverse ore […]


Semplici accorgimenti possono migliorare ogni situazione. Serve scaltrezza se si vuole preservare l’ambiente nel quale si vive quotidianamente. Il luogo da curare costantemente e in cui si trascorrono diverse ore del giorno e della notte è il proprio appartamento. Spesso non si è a conoscenza di quante sostanze nocive circolino all’interno delle nostre case. Si è a contatto con polveri sottili, fumo di sigarette, muffe e formaldeide. Per alcune sostanze è semplice la soluzione. Infatti per le polveri sottili e il fumo di sigaretta, per esempio, è sufficiente arieggiare tutti i giorni gli ambienti della nostra casa o fumare fuori; per eliminare le muffe si può tenere sotto controllo l’umidità della casa e ridurla al minimo, per evitarne la formazione.

Per scongiurare tali situazioni è meglio affidarsi a fornitori con esperienza. Un’azienda da considerare con molta attenzione è Saint Gobain, produttrice di materiali innovativi che contribuiscono a migliorare il comfort abitativo e leader nel mercato edilizio mondiale da oltre 350 anni.
Il brand Saint-Gobain Gyproc, specializzato nella produzione di sistemi a secco in cartongesso e intonaci base gesso, ha realizzato un video che mostra quali sono le 4 principali sostanze nocive presenti nelle nostre case e delle quali ignoriamo l’esistenza; ovvero polveri sottili, fumo di sigaretta, formaldeide e muffe. È appurato che mentre per alcune sostanze tossiche è sufficiente mettere in pratica dei piccoli accorgimenti, nel caso della formaldeide è fondamentale l’installazione di pareti e controsoffitti con tecnologia Activ’Air, in grado di assorbire e neutralizzare la nociva sostanza, che in un mese spariscono del tutto. Activ’Air® è una tecnologia brevettata Saint-Gobain Gyproc, testata da laboratori riconosciuti a livello internazionale nel settore delle analisi ambientali (Eurofins). Se si è in procinto di iniziare una ristrutturazione, non si può non considerare e installare per una casa a zero emissione di formaldeide controsoffitti con tecnologia Activ’Air. È questo il momento giusto per farlo e per usufruire degli incentivi fiscali.

Potrebbero Interessarti

Ristrutturazione appartamento: 5 consigli pratici per un arredamento di qualità

Alcune dritte per evitare spese inutili ed ottenere il risultato desiderato

L’Inter senza Hakimi

Quanto peserà in casa nerazzurra la vendita al PSG del fortissimo quinto di destra?

Come creare degli outfit perfetti a partire dal tuo guardaroba

Una buona pianificazione aiuterà a risolvere tanti drammi last minute

Ultimi Articoli

DESIGN

Riccio Caprese

Arte, design, e un pizzico di Capri

DESIGN

Il design scandinavo di UMAGE

Si ispirano alla natura, alle sue linee organiche, e all’armonia che si trova nei paesaggi nordici

DESIGN

Arredamento casa. I trend del 2021

Alcune idee per dare un tocco originale agli ambienti

Top