Nicopanda AI 2015

In questi ultimi mesi il mondo della moda si sta interrogando sul concetto di “gender” superandone i limiti, o meglio realizzando che limiti, nella moda, quale forma d’arte indiscussa, non […]

Cut01-045

In questi ultimi mesi il mondo della moda si sta interrogando sul concetto di “gender” superandone i limiti, o meglio realizzando che limiti, nella moda, quale forma d’arte indiscussa, non sono certamente configurabili. Nicola Formichetti, nella sua nuova collezione Nicopanda autunno-inverno 2015, ha ulteriormente modificato l’approccio al genere, imboccando una strada diversa rispetto alla sperimentazione “genderless” ed avventurandosi nell’inesplorato: la sovrapposizione di genere. Già nella precedente collezione primavera-estate, l’unisex aveva predominato, per sfociare ora in quella che può essere definita come una decisa evoluzione, che sempre richiama con un caratteristico stile MANGA, le origini nipponiche dello stilista. Non parlate di maschile e femminile, ma solo di Nicopanda.

Cut07-024

 

Cut03-024

Cut02-027

Cut14-026

La felpa, simbolo del relax e del “mi do troppa importanza per pensare a cosa mettere” viene doppiata in pizzo e cartoonizzata con una rouches ipertrofica. La varsity jacket,  icona dello sportswear, si ricopre di maxi stickers diventando fashion, ma sempre nel segno dell’originalità. Tagli, fiocchi e zip oversize traducono il MANGA in una visione psichedelicamente concreta ed insieme ai colori accesi quali il verde acido, il glicine ed il turchese, contribuiscono a definire il carattere deciso Nicopanda.

Cut13-006

Cut18-014

Cut15-020

Cut10-026

Cut12-036

Il panda stilizzato, simbolo del brand, diventa un modernissimo pizzo che in versione multistrato viene adoperato per un eccentrico chemisier o per una T-shirt dall’animo punk. Materiali rigidi e spessi come la pelle ed il neoprene sono manipolati con cura minimale per creare volant fluttuanti, come avviene per i cappotti certamente eye-catching. Anche le sneakers, tocco finale della collezione, sono superamento di canoni auto-imposti, risultato di una rouches annodata perfettamente in match con gli outfit, sia per follia che per tonalità.

Cut05-023

Cut11-037

Cut19-036

Cut22-045

Cut08-009

 

Alberto Calabrese

Conformemente al mio cognome sono Calabrese, ma vivo a Roma. Sono appassionato/addicted di moda da sempre, pur studiando giurisprudenza. Il cinema, la cucina e la musica completano la gamma dei miei interessi.

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

TIMBERLAND x EASTPAK

Sostenibilità, resistenza, autenticità

AW LAB collabora con Le Coq Sportif

Due modelli selezionati dall’archivio del brand francese

Ultimi Articoli

DESIGN

Gli allegri accessori Done By Deer

La modernità del design scandinavo applicata al mondo dei più piccoli

DESIGN

Bloomingville MINI

Colori pastello e materiali di tendenza che portano il tocco unico del brand danese anche nella cameretta.

DESIGN

Un altro progetto residenziale dello studio Mapitree

Materiali pregiati e rifiniture di qualità

Top